31.7 C
Castellammare di Stabia

Juve Stabia-Latina 1-0 (37° Bellich) – Rileggi il live testuale

LEGGI ANCHE

Juve Stabia-Latina, il live testuale del match: gara spartiacque che può dire molto sul prosieguo della stagione per le Vespe reduci dalla prima sconfitta in campionato e per i pontini che sono a soli 3 punti dalla Juve Stabia capolista.

I temi di Juve Stabia-Latina: le Vespe.

Mister Pagliuca, che alla vigilia del match ha affermato di essere l’unico responsabile della sconfitta di Caserta e che sarà ancora assente in panchina per squalifica nel match col Latina, ha messo in evidenza come la mancanza di umiltà e del famigerato morso che lui richiede ai propri ragazzi in ogni gara, abbia fatto la differenza in negativo sia nel secondo tempo di Torre del Greco che nella gara di Caserta.

Motivazioni a mille quindi per le Vespe in una gara in cui l’atteggiamento sarà fondamentale e in cui la Juve Stabia vuole far dimenticare lo scivolone di Caserta di mercoledì scorso.

Nella Juve Stabia in dubbio Bentivegna mentre la restante parte della rosa dovrebbe essere tutta disponibile. Curiosità per capire (e lo scopriremo solo in campo) se la Juve Stabia si disporrà col consueto modulo tattico con la difesa a 4 oppure se piuttosto si virerà verso il 3-5-2 come già accaduto dall’inizio sia con la Turris che col Monopoli.

Il Latina di mister Di Donato.

Il Latina che affronta la Juve Stabia è sicuramente una squadra in salute. Mister Di Donato ha presentato la gara in conferenza come una ghiotta occasione per agganciare la capolista e ha detto di non temere nulla della Juve Stabia ma di essere conscio di andare a giocare una gara in cui il Latina si giocherà tutte le sue chances di poter arrivare a conquistare l’intera posta in palio.

Sarà un Latina con il consueto modulo tattico 3-5-2 con un centrocampo, tra i migliori in Lega Pro, che abbina tecnica e grande qualità a grandi geometrie potendo contare su elementi del calibro di Paganini (ex Frosinone in Serie A), Di Livio, Cittadino, Riccardi e Crecco.

Nel Latina sarà assente il terzino sinistro De Santis squalificato dopo l’espulsione con la Virtus Francavilla.

Il direttore di gara di Juve Stabia-Latina.

L’arbitro del match sarà il sig. Filippo Giaccaglia della sezione di Jesi che è al suo quinto anno in Serie C con 54 gare dirette con questo score: 25 vittorie interne, 14 pareggi e 15 affermazioni esterne. 18 i rigori assegnati e 9 le espulsioni.

Gli assistenti saranno: 1° sig. Giuseppe Lipari della sezione di Brescia; 2° sig. Mario Pinna della sezione di Oristano; quarto ufficiale sig. Gabriele Zangara della sezione di Catanzaro.

Le formazioni ufficiali del match.

JUVE STABIA (4-3-1-2): Thiam; Baldi, Bachini, Bellich, Mignanelli (20° s.t. Andreoni); Meli (25° s.t. Folino), Leone, Buglio; Romeo (36° s.t. Erradi); Piscopo, Candellone (36° s.t. Rovaglia).

A disposizione: Signorini, Esposito, Maselli, Bentivegna, Guarracino, Gerbo,  Picardi, Marranzino, Vimercati, Piovanello.

Allenatore: sig. Nazzareno Tarantino (squalificato Guido Pagliuca).

LATINA (3-5-2): Cardinali; Cortinovis, Rocchi, Marino (37° s.t. Polletta); Del Sole (11° s.t. Ercolano), Di Livio, Cittadino (11° s.t. Biagi), Riccardi (21° s.t. Fabrizi), Crecco (11° s.t. Paganini); Fella, Mastroianni.

A disposizione: Bertini, Perseu, Serbouti, Jallow, Gallo, Polletta,  Di Rienzo.

Allenatore: sig. Daniele Di Donato.

Angoli: 2-2

Ammoniti: 33° Riccardi (L), 18° s.t. Mignanelli (J), 43° s.t. Piscopo (J), 47° s.t. Cortinovis (L), 48° s.t. Di Livio.

Espulsi:

Note: Spettatori 3.000 circa al Menti. Concessi 3 minuti di recupero nel primo tempo. 5 minuti di recupero nel secondo tempo.

Primo tempo live Juve Stabia-Latina.

4° Bella azione della Juve Stabia con Candellone che si libera bene in area di rigore e tira con palla a lato sul fondo.

9° Traversa piena su punizione dal limite di Mignanelli. Juve Stabia vicinissima al vantaggio.

16° Meli dal limite dell’area grande sinistro e palla di pochissimo sul fondo alla destra della porta difesa da Cardinali.

27° Punizione battuta da Cittadino al limite dell’area di rigore da posizione centrale, ribatte la barriera gialloblè.

33° Ammonito Riccardi per il Latina.

35° Latina molto pericoloso col passare dei minuti: Crecco dalla fascia sinistra pennella un perfetto cross per l’ex Del Sole che sotto misura si divora una ghiottissima occasione.

37° GGGOOOLLLLLL DELLA JUVE STABIA: angolo di Mignanelli dalla sinistra e gran colpo di testa di Bellich che infila nell’angolino alla destra di Cardinali per il vantaggio delle Vespe. 

39° Gara sospesa per 3 minuti per un malore occorso ad un tifoso della tribuna prontamente soccorso.

47° Punizione battuta dal limite da Leone, ribatte la barriera forse anche con un fallo di mani. Irrompe sulla sfera Baldi che mette di poco oltre la traversa.

48° Finisce il primo tempo con il vantaggio meritato delle Vespe per effetto del gol siglato da Bellich con colpo di testa su angolo. Da rimarcare anche la traversa colpita da Mignanelli al minuto 9. Latina invece molto guardingo che nel primo tempo si è visto solo in occasione dell’occasione capitata a Del Sole al 35°.

Secondo tempo live Juve Stabia-Latina.

8° Azione magistrale della Juve Stabia sulla fascia sinistra sull’asse Buglio-Mignanelli con Piscopo che mette un cross delizioso al centro dell’area di rigore dove Romeo si fa ribattere la conclusione dal portiere Cardinali.

15° Juve Stabia ancora vicinissima al raddoppio: Piscopo in area di rigore per Candellone che sbaglia l’ultimo passaggio per Buglio che avrebbe colpito a botta sicura a due passi dalla porta pontina.

18° Ammonito Mignanelli per la Juve Stabia.

33° Latina che tenta il tutto per tutto nel finale con un 3-4-3 con il tridente composto da Fella, Fabrizi e Mastroianni.

35° Ammonito Marino per il Latina.

41° Angolo battuto da Leone dalla destra e colpo di testa ancora di Bellich di poco fuori.

43° Ammonito Piscopo.

43° Grande parata di Thiam su punizione battuta da Di Livio dalla destra e colpo di testa di Cortinovis.

45° Juve Stabia in contropiede: da Piscopo a Rovaglia che trova la grande parata di Cardinali.

47° Ammonito Cortinovis per il Latina.

48° Ammonito Di Livio.

50° Finisce con la vittoria della Juve Stabia meritatissima il match col Latina. Juve Stabia ancora capolista solitaria del campionato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Juve Stabia TV


Napoli su Brescianini, serve prima una cessione a centrocampo

Prima le cessioni, poi gli acquisti. In casa Napoli, dopo aver migliorato la difesa, è questa la strategia scelta per procedere sul mercato. Gli...
Pubblicita

Ti potrebbe interessare