Juve Stabia, Bilal Erradi: Un ritorno per far ricredere tutti. Sotto la lente.

LEGGI ANCHE

Bilal Erradi ritorna alla Juve Stabia dopo l’esperienza semestrale a Sorrento.

Bilal Erradi lo scorso campionato viene dato in prestito dalla Juve Stabia, a Gennaio, al Sorrento con il chiaro intento di dargli l’opportunità di mettere in mostra le proprie qualità.

Carriera di Bilal Erradi

Bilal Erradi, nato il 22 febbraio 2001 a Borgomanero,  ha iniziato la sua promettente carriera nelle giovanili della Pro Vercelli nell’anno 2017/18, giocando 23 partite nel Campionato Nazionale Under-17 e segnando  un gol. Ha dimostrato di avere un grande potenziale e ha attirato l’attenzione degli allenatori e dei tifosi.

Nel corso degli anni successivi, Bilal ha continuato a svilupparsi come giocatore e ha guadagnato sempre più fiducia e tempo in campo. Nella stagione 2019/20, ha avuto la sua prima esperienza nella Serie C, disputando 7 partite sempre con la Pro Vercelli. Inoltre, ha partecipato a due partite di Coppa Italia, dimostrando la sua versatilità e la capacità di competere al più alto livello.

La stagione successiva, vestendo sempre gli stessi colori, gioca 12 partite nel campionato di Serie C, mettendo in luce affidabilità e determinazione.

Nel 2021/22, Bilal è stato prestato alla Juve Stabia,  dove ha accumulato 2 presenze e ha segnato un gol, prima di fare ritorno alla Pro Vercelli nel corso della stessa stagione, giocando altre 7 partite.

Nell’ultima stagione, 2022/23, Bilal ha firmato con il Sorrento nella Serie D. È stato un anno molto positivo per lui, avendo collezionato 17 presenze e segnando 3 gol.

Quest’anno, con il colori gialloblù, ha totalizzato 15  presenze e 533’ di gioco, mettendo a segno un assist ed un goal contro la Turris. La carriera di Bilal Erradi è ancora in crescita e sicuramente vedremo molti altri successi. Con la sua dedizione, il suo impegno e la sua fisicità, è destinato a fare bene!

Bilal Erradi: curiosità

Le sue scarpette bianche sono foriere di novità. In questa stagione calcistica il numero 33 delle vespe sta impressionando non solo per una grande capacità mentale ma anche fisica. Strutturato, corporeo, tenace, Erradi è un valore aggiunto. Amante della natura, dei viaggi, è delle cose belle, che fanno bene, questo ragazzone di 22 anni ha tutte le caratteristiche per diventare un calciatore importante.

Sta sicuramente mostrando il suo valore in questa stagione calcistica, anche perché Mister Pagliuca gli sta concedendo la possibilità di giocare.

Il tecnico stabiese, a fine del match contro il Crotone, ha dichiarato: “Sono contento della prestazione dei ragazzi, è l’ennesima testimonianza di quanto questo gruppo sia unito. Erradi? Noi dobbiamo fare minutaggio, quindi dovevo scegliere un giovane e abbiamo deciso di mettere gamba. È partito anche bene, poi in quelle pressioni così forti è andato un pochino calando!” Giocare in campo gli permetterà di superare ogni pressione e di continuare ad impressionare la piazza con le sue prestazioni. Avanti Erradi!


Juve Stabia TV


Formula Uno, GP Gran Bretagna 2024: le pagelle di Carlo Ametrano

Ha fatto la storia ed è stato perfetto. Lewis Hamilton vince a casa sua battendo ogni tipo di record. Nona vittoria sul tracciato di...
Pubblicita

Ti potrebbe interessare