26.5 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Agosto 8, 2022

I Racconti della Villa – Gianni Parisi in “Da Ponente a Levante”

Da leggere

Mario Vollono
Nato a Castellammare di Stabia, il 30 novembre 1973, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania. Diplomatosi in Informatica all'Istituto Tecnico Statale "R.Elia" di Castellammare di Stabia (Na) con il massimo dei voti ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio Internazionale presso l'Università Parthenope di Napoli. Impiegato presso il Ministero della Pubblica Istruzione come Assistente Tecnico di Laboratorio per le discipline informatiche presso ITS "L. Sturzo" di Castellammare di Stabia (Na), esercita anche la professione di giornalista da diversi anni ed è Direttore Responsabile del quindicinale di informazione "NewsMania", oltre ad essere Vicedirettore del Network ViViCentro. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico dal titolo "Il Pungiglione Stabiese", su Vivi Radio Web

Nella splendida cornice di “Tenuta Boccapianola” in quel di Poggiomarino, con la direzione artistica di Luciano Giugliano, è stata inaugurata ieri sera l’apertura della Rassegna Teatrale “ I Racconti nella  Villa”, iniziativa di solidarietà artistica partita a Luglio con “Sharing Art” , primo progetto in Italia di arte condivisa promosso da Luca Varone.

L’ inaugurazione della splendida kermesse è stata affidata al grande Gianni Parisi, noto attore di teatro, televisione e cinema. Originario di San Giorgio a Cremano, debutta giovanissimo in teatro con  il gruppo teatrale del Centro Teatro Spazio di San Giorgio a Cremano, (prima formazione di teatro cabaret con Massino Troisi e Lello Arena). Recita nelle sceneggiate con la Compagnia di Mario Merola e dal 1981 al 1989 prende parte a tutte le produzioni della Compagnia Stabile Napoletana del Teatro Sannazaro con Nino Taranto, Carlo Taranto, Luisa Conte, Pietro De Vico, Enzo Cannavale e Giacomo Rizzo con le regie di Giuseppe Di Martino, Gennaro Magliulo, Romolo Siena e Armando Pugliese.

Dopo innumerevoli esperienze cinematografiche e partecipazione a serie televisive, nel 2018 entra nel cast della quarta stagione di Gomorra – La serie nel ruolo del boss Don Gerlando Levante.

Gianni Parisi ieri sera con il suo spettacolo intitolato “Da Ponente a Levante”, è ritornato proprio nella bellissima location della quarta stagione di Gomorra- La Serie, non nei panni di  Don Gerlando Levante ma in veste di un uomo che ha raccontato in modo ironico, serio e straordinario tutta la sua carriera.

Durante la serata, accompagnata dalle piacevolissime note musicali della chitarra del Maestro Guido Della Gatta, Gianni Parisi ha regalato emozioni a tutti i numerosi spettatori attraverso la lettura e la recitazione di poesie di Raffaele Viviani, Ferdinando Russo, Eduardo De Filippo e Totò.

Lo straordinario Parisi ha raccontato aneddoti di vita vissuta, esperienze ed incontri avuti con attori e personaggi famosi.

Questa sera la rassegna I Racconti della Villa proseguirà con lo spettacolo dal titolo “Sensibile” del Direttore Artistico Luciano Giugliano, anch’egli noto attore di Gomorra – La serie nel ruolo di Michelangelo Levante, figlio di Don Gerlando.

Durante il mese di settembre , nei giorni a seguire, i prossimi appuntamenti visibili in locandina vedranno protagonisti altri attori famosi quali Giovanni Esposito, Arturo Muselli, Luca Varone, Daniela Ioia, Ciro Esposito, Gennaro Apicella, Carlo Caracciolo.

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che questo cartellone teatrale è autofinanziato e finora è stato possibile realizzarlo grazie al sostegno degli sponsor, alla disponibilità degli attori e alla sensibilità di chi ha contribuito economicamente, tramite un crowdfunding, a questa bella iniziativa.

Ricordiamo che questa raccolta fondi è ancora attiva, per cui chi volesse oggi dare sostegno a questo progetto lo può fare ricercando nel portale la rete del dono la Klimax Theatre Company basta un click e pochi euro per dare una mano a chi lotta per non far scomparire il teatro.

Ovviamente un altro contributo importante è esser presente agli spettacoli magari con qualcuno o più persone che si accompagnino perché il teatro senza una platea non può esistere.

NOTA di servizio: le interviste sono state fatte senza mascherina e senz’altra cautela per il COVID non per sottovalutazione della sua pericolosità ma perché, prima di procedere alle stesse ed anche di accedere ad area contigua con gli attori, ci hanno fatto il test veloce, quello tipo insulina, (l’area era presidiata da un’ambulanza ed assistita da un Dottore e altro personale medico) e siamo risultati negativi sia noi che gli intervistati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy