Gazzetta – Firma con il Napoli e chiamata a Callejon: Ancelotti sperava che non ci fossero offerte per lui

A Marassi l’ultima assenza per scelta tecnica Mister Carlo Ancelotti ha scelto di lasciare in panchina Josè Maria Callejon e la prima sconfitta in campionato del Napoli, allo stadio Marassi di Genova, è arrivata insieme alla sua assenza. Contrariamente a quanto si pensava e si era detto in estate, il tecnico ex Milan avrebbe chiamato l’attaccante spagnolo […]

A Marassi l’ultima assenza per scelta tecnica

Mister Carlo Ancelotti ha scelto di lasciare in panchina Josè Maria Callejon e la prima sconfitta in campionato del Napoli, allo stadio Marassi di Genova, è arrivata insieme alla sua assenza. Contrariamente a quanto si pensava e si era detto in estate, il tecnico ex Milan avrebbe chiamato l’attaccante spagnolo subito dopo aver firmato il contratto con la speranza che nessuna squadra avesse fatto offerte per lui.

Ecco quanto riportato dell’edizione odierna dalla Gazzetta dello Sport:
“Tra le prime telefonate fatte da Carlo Ancelotti, ai giocatori, subito dopo aver firmato l’accordo con il Napoli, c’è stata quella a José Callejon. L’allenatore ha voluto sincerarsi che non ci fossero altre offerte che l’avrebbero potuto portare via da Napoli, pagando i 23 milioni previsti dalla clausola. Una chiacchierata convincente, che è servita a farlo sentire sempre più al centro del progetto Napoli. La panchina di Genova è già stata dimenticata, contro la Fiorentina, Callejon ritornerà al proprio posto”.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV