green pass
green pass

Estensione green pass; allargato l’obbligo a tutte le categorie

Tutto il paese si prepara ad accogliere il nuovo decreto che si basa sull’estensione del green pass e altri chiarimenti in materia

Il governo si prepara alla circolazione di misure ancora più restrittive riguardanti il green pass; come reagiranno gli italiani?

Potenziamento delle vecchie misure

Oggi entra ufficialmente in vigore il nuovo Decreto, che chiarisce la posizione del governo in materia pandemia e chiarisce ulteriormente l’applicazione delle norme sull’argomento.

L’obbligo del green pass è stato esteso a tutte gli ambienti lavorativi, quindi da oggi chi ne è sprovvisto non potrà accedere al luogo di lavoro, inoltre verranno presi provvedimenti per indurre tutti questi soggetti a vaccinarsi per dare finalmente il loro contributo alla causa.

Coloro che non avranno il green pass saranno esclusi anche dal resto delle attività svolgibili nella società, come frequentare palestre, bar e ristoranti; una misura drastica ma necessaria, se si considera che a causa di queste persone la variante è ancora in giro a fare danni (e vittime).

Il governo deve solo prepararsi alle possibili reazioni da parte dei complottisti, che non prenderanno bene la cosa ed effettueranno una controffensiva.

Un Decreto come causa di disagio

Negli ultimi mesi, se qualsiasi italiano accendeva la tv, poteva vedere e sentire di proteste e manifestazioni tutt’altro che pacifiche da parte dei no vax, i quali continuano a portare scompiglio in tutto il paese.

I complottisti hanno dichiarato guerra al sistema, e non si fermeranno facilmente…quindi bisogna inventarsi qualcosa; inasprire le misure governative potrebbe non bastare, quindi è necessario rivedere i piani per mantenere l’ordine pubblico.

In questi giorni, presso il Viminale, si è tenuto il Comitato Nazionale per L’ordine e la Sicurezza Pubblica, presenziato da Luciana Lamorgese e altre figure importanti; si è potuto parlare di come contenere tali manifestazioni per impedire che esse sfocino in veri e propri atti vandalici, come già accaduto, e per salvaguardare la sicurezza pubblica.

La combinazione tra l’incremento delle forze di Polizia da utilizzare per la sicurezza cittadina e le nuove restrizioni emesse dal governo dovrebbero mettere all’angolo i complottisti; nel frattempo bisognerebbe pensare ad un modo per persuade i complottisti e convincerli a fare la loro parte per sconfiggere il virus, magari dandogli un dolcetto dopo il vaccino.

Estensione green pass; allargato l’obbligo a tutte le categorie/Antonio Cascone/redazione

CAMBIA GDPR