Desenzano del Garda. Imprenditori irresponsabili
Desenzano del Garda. Imprenditori irresponsabili

Desenzano del Garda: chiuso un cantiere e un pubblico esercizio

Desenzano del Garda. Imprenditori irresponsabili. I Carabinieri sospendono l’attività di un cantiere e di un pubblico esercizio.

Continuano, con risultati, i controlli dei carabinieri della compagnia di Desenzano del Garda in materia di sicurezza sul lavoro, rispetto delle normative contrattuali (cosiddetto caporalato e lavoro nero) e controllo delle corrette misure di prevenzione al Covid, supportati dal Nucleo Carabinieri per l’Ispettorato del Lavoro, nell’ambito di un coordinato disposto dal Comando Provinciale di Brescia.

Nella giornata di sabato infatti, nel corso dell’ispezione ad un cantiere edile in Lonato del Garda, i Carabinieri di quella Stazione insieme al N.I.L. ne hanno disposto l’immediata chiusura dopo aver rilevato la presenza di un lavoratore non assunto sui sette presenti e hanno denunciato inoltre i responsabili per la mancanza di protezioni su opere provvisionali non complete. Le sanzioni, comprensive anche di contestazioni per il mancato rispetto misure di prevenzione al Covid, sono state di circa 34.000 euro, oltre al blocco dei lavori.

Giovedì 16 settembre, invece, i carabinieri della Stazione di Desenzano del Garda, insieme al N.I.L., nel corso di un controllo ad un chiosco bar di quel comune hanno identificato due lavoratori non in regola sui tre presenti e di conseguenza disposto la sospensione dell’attività, sanzionando i responsabili con 18.000 euro circa per le violazioni inerenti la mancanza del regolare contratto di lavoro e del documento valutazione rischi.

I controlli, iniziati quest’estate, hanno inoltre permesso, nel mese di agosto, ai militari della Stazione di Carpenedolo, insieme al N.I.L. di denunciare l’esercente di una locale sartoria per la mancanza del regolare contratto di lavoro nei confronti di un lavoratore su sette, e sanzionarlo con 4.300 euro di multa;  a metà mese di agosto, i carabinieri delle stazioni di Desenzano Del Garda, Lonato Del Garda e Isorella, unitamente personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Brescia e al personale del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità (NAS) di Brescia hanno accertato presso una locale discoteca altre omissioni relative al documento valutazione dei rischi e violazioni in materia sanitaria, contestando sanzioni per 20.000 euro circa.

Carabinieri – Desenzano del Garda: chiuso un cantiere e un pubblico esercizio / Cristina Adriana Botis / Cronaca Lombardia