26.1 C
Castellammare di Stabia

A Bologna vince la passione: La rassegna “Auto e Moto D’Epoca 2023” è la regina d’Europa

LEGGI ANCHE

Bologna, 29 ottobre 2023 – Grande successo per la prima bolognese di Auto e Moto d’Epoca 2023. I numeri parlano chiaro: 13 padiglioni per 235.000 mq, 14 case motoristiche, oltre 7000 auto e moto d’epoca, pienone di visitatori nei 4 giorni di apertura, moltissimi i giovani, raddoppiato il pubblico della giornata inaugurale dedicata a collezionisti ed esperti del settore con una presenza del 35% di stranieri.

Dopo 39 anni a Padova, il risultato del trasferimento nella nuova sede di Bologna Fiere è stato sorprendente. Raddoppiati gli spazi, che hanno permesso di portare a Bologna i più importanti espositori di auto d’epoca, youngtimer e instant-classic a livello mondiale, con una qualità altissima delle auto e moto esposte.

Tanti gli appassionati non solo dall’Europa ma anche dagli Stati Uniti che hanno ammirato un’offerta di mercato davvero molto vasta. Grande successo di pubblico anche per il salone dedicato alle due ruote, 15.000 mq che hanno ospitato moto storiche, da corsa, da collezione.

Dopo i primi due giorni dedicati ad appassionati e collezionisti, non si è tirato indietro il pubblico del weekend che ha affollato i padiglioni della fiera, in un viaggio nel tempo partito tra i capolavori della storia dell’auto dei principali musei europei per passare attraverso le auto e moto iconiche del passato e i modelli unici delle case produttrici.

E ancora curiosità e chicche: la prima auto costruita da Enzo Ferrari, la Ferrari di Clint Eastwood e la Ducati con cui Lucio Dalla tornava a casa dopo i concerti.

Le parole di Mario Carlo Baccaglini, organizzatore di Auto e Moto d’Epoca 2023

“Il passaggio a Bologna è stato coronato da un sorprendente successo di espositori e pubblico – dichiara Mario Carlo Baccaglini, organizzatore dell’evento – e dalla conferma che la cultura e il mercato delle auto e moto storiche coinvolgono una vasta comunità di appassionati, italiani e stranieri.

Grazie ad un lavoro immenso e coordinato, è stato possibile portare ad Auto e Moto d’Epoca esemplari di qualità, unici nel loro genere, capaci di soddisfare i gusti e la passione di professionisti e giovani collezionisti.

Grande soddisfazione anche per le due ruote, a cui per il primo anno abbiamo dedicato un intero padiglione, con modelli strepitosi e chicche esclusive.

L’importante presenza delle nuove generazioni e degli stranieri ci porta a riconoscere Auto e Moto d’Epoca quale crocevia tra l’Europa e la Motor Valley, e ci posiziona come la fiera più significativa del panorama europeo”.

Per il 2024 appuntamento alla 41º Edizione di Auto e Moto d’Epoca, dal 24 al 27 ottobre a Bologna Fiere.

FOTOGALLERY a cura di Annarita Attianese:


’L’oroscopo di Nina’’ per lui e per lei del 24 Luglio 2024, in esclusiva per ViVicentro

Scopri le previsioni giornaliere di Nina: pagella, compatibilità e colori per il tuo segno zodiacale.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare