Berlusconi vuole Sarri: si attendono sviluppi da Napoli

Come riporta il Corriere della Sera, è in bilico la posizione di Sinisa Mihajlovic. Nonostante le parole rassicuranti rilasciare ieri all’emittente televisiva del club. La società ha fatto sapere infatti che resterà sulla panchina rossonera solo in caso di vittoria della Coppa Italia, altrimenti le strade si divideranno. Non sarà Donadoni il possibile sostituto, poiché non ha mai fatto breccia nel cuore di Berlusconi, ma più probabilmente Di Francesco o Sarri qualora venisse liberato dal Napoli. Aurelio De Laurentiis ha tempo fino al 30 aprile per esercitare l’opzione di rinnovo ma ancora non ha convocato l’entourage del tecnico.