26.5 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

venerdì, Maggio 27, 2022

Bari-Juve Stabia – Rileggi LIVE 1-0 (47° Antenucci)

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Bari-Juve Stabia è una gara che può dire molto sul prosieguo della stagione per entrambe le squadre. Per il Bari dopo la vittoria nello scontro diretto con il Catanzaro può essere il lasciapassare definitivo verso la Serie B. Per la Juve Stabia può essere la consacrazione definitiva del Novellino-bis dopo le due belle e meritatissime vittorie contro Messina e Turris.

I TEMI DI BARI-JUVE STABIA.

Il Bari di mister Mignani è l’autentica corazzata di questo campionato. Dopo i due passaggi a vuoto interni contro Campobasso e Messina che avevano un pò minato le certezze dei pugliesi, è arrivata una serie di risultati positivi, compresa la vittoria di Catanzaro molto importante, che ha riposizionato in fuga i galletti a +10 sullo stesso Catanzaro di mister Vivarini. Sulla squadra pugliese importantissimo il lavoro fatto dal ds Polito, ex Juve Stabia, che, dopo un’ottimo mercato fatto già in estate, ha piazzato due ciliegine a gennaio del calibro di Galano e di Maiello, ex Napoli.

Al resto ha pensato il tecnico Mignani che col suo 4-3-1-2 ha dato probabilmente il vestito tattico più adeguato a questa compagine. Nel Bari di Mignani e del patron Luigi De Laurentiis, tanti ex della Juve Stabia. A partire dal portiere Emanuele Polverino (terzo portiere nell’ultimo anno di Serie B), passando per Ricci (infortunato), Mallamo (autore di diversi gol da cineteca quest’anno), Simeri, Paponi.

In numeri il Bari è il miglior attacco del campionato con 53 reti siglate mentre è solo la quinta difesa del torneo avendo subito ben 28 reti che la pongono dietro Catanzaro (21 gol subiti), Avellino (23), Monopoli (25) e Virtus Francavilla (27). E forse proprio la fase difensiva può essere considerata sia pure in minima parte il tallone d’Achille di questa compagine che sta comunque dominando il torneo.

La Juve Stabia di contro vuole proseguire nella sua striscia positiva iniziata con il ritorno di Novellino sulla panchina e fatta di due vittorie con quattro gol segnati e zero subiti (la prima volta da inizio stagione).

Di sicuro sarà confermato il modulo tattico 4-3-3 che ha dato molta solidità ed equilibrio in mezzo al campo e che stride con la testardaggine dell’ex Sottili che ha perseverato per molto tempo sul 4-2-3-1 che ha esposto soprattutto fuori casa le Vespe a diverse brutte figure. Tra le Vespe indisponibile il solo difensore Cinaglia.

La gara sarà diretta dal sig. Daniele Rutella della sezione di Enna. Il primo assistente sarà il sig. Giulio Basile della sezione di Chieti; il secondo assistente sarà il sig. Milos Tomasello Andulajievic della sezione di Messina mentre il quarto uomo sarà il sig. Fabio Rosario Luongo della sezione di Napoli.

FORMAZIONI UFFICIALI BARI-JUVE STABIA.

BARI (4-3-1-2): Polverino; Celiento (Pucino dal 42° s.t.), Gigliotti, Terranova, Mazzotta; Maita, Maiello, D’Errico (Bianco dal 42° s.t.); Mallamo (Scavone dal 30° s.t.); Antenucci (Paponi dal 37° s.t.), Cheddira (Simeri dal 30° s.t.).

Allenatore: sig. Michele Mignani.

JUVE STABIA (4-3-3): Dini; Donati (Peluso dal 38° s.t.), Troest, Caldore, Panico; Davì (Scaccabarozzi dal 12° s.t.), Schiavi, Altobelli; Bentivegna (Della Pietra dal 12° s.t.), Eusepi (Evacuo dal 27° s.t.), Stoppa (Ceccarelli dal 38° s.t.).

Allenatore: sig. Walter Novellino.

 

PRIMO TEMPO BARI-JUVE STABIA.

2° Juve Stabia subito pericolosa. Da Bentivegna per Stoppa che va al tiro e impegna il portiere del Bari, Polverino che mette in angolo.

3° Juve Stabia vicinissima al gol da azione d’angolo battuto da Bentivegna. La palla sfugge dalle mani di Polverino, va al tiro Davì e sulla ribattuta di un difensore barese Troest a porta vuota manca la più clamorosa delle occasioni sotto porta.

5° Ammonito Mallamo per fallo su Stoppa.

7° Ancora Juve Stabia con un bel tiro di Bentivegna all’interno dell’area di rigore e Polverino blocca a terra.

10° Bari vicino al gol: da calcio d’angolo battuto da Maiello, va al tiro sotto misura Terranova ma c’è una grande parata di Dini, portiere della Juve Stabia.

14° Ammonito anche Davì per la Juve Stabia.

36° cross dalla destra e liscio clamoroso di Davì che libera al tiro per il Bari, D’Errico e Dini riesce a smanacciare un pallone infido tirato da pochi metri.

44° ancora D’Errico va al tiro molto angolato ma fa buona guardia Dini bloccando la sfera a terra.

46° Finisce il primo tempo sul risultato tutto sommato giusto di 0-0. Juve Stabia comunque viva che risponde colpo su colpo al Bari che ha avuto il predominio territoriale ma è stata la Juve Stabia con Troest al 3° minuto ad andare più vicina alla segnatura.

SECONDO TEMPO BARI-JUVE STABIA.

Vantaggio del Bari: Cheddira passaggio filtrante centrale per Antenucci che supera in velocità Troest e batte Dini per l’1-0 dei pugliesi. 

18° Ammonito Celiento per fallo su Altobelli.

36° Rovesciata di Evacuo a pochi metri dalla porta di Polverino ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco.

45° In un’azione di rimessa va al tiro il nuovo entrato Simeri, ex delle Vespe, con palla messa in angolo da Dini.

49° Finisce con la vittoria di misura del Bari per 1-0 la sfida del San Nicola. Gara decisa dal gol di Antenucci, unico errore difensivo della Juve Stabia, ma in campo si è vista una Juve Stabia viva che ha giocato alla pari e che ha tenuto molto bene il campo fallendo clamorosamente anche l’occasione di andare in vantaggio con Troest ad inizio gara.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy