Auriemma: “Mancini è entrato nello spogliatoio del Napoli, voleva mettere le mani addosso a Sarri”

Raffaele Auriemma ai microfoni di Radio Crc: “Sarri ha sbagliato, lo sappiamo sia noi che lui tanto che dopo si è scusato. Questo già è un ravvedimento da parte dell’allenatore, penso possa bastare. Se invece non può bastare devo capire che c’è dell’altro. Ieri ascoltando Raisport mi sono venuti i brividi perché hanno messo in mezzo Sarri come un condannato a morte senza potersi difendere. Ha sbagliato Mancini per vari motivi: uscendo dal campo si è tolto il cappotto dicendo a Sarri ti aspetto giù. Cosa ancora più grave è che Mancini sia andato negli spogliatoi del Napoli e l’hanno dovuto dividerlo da Sarri visto che il Mancio voleva mettergli le mani addosso. Dallo spogliatoio del Napoli di quello che ha detto Mancini non è uscito niente. E’ un codice d’onore che piaccia o meno. Secondo me la sua apparizione davanti alle telecamere è stata studiata a tavolino per mettere in difficoltà Sarri. Si è gettato fango su Sarri e Napoli per nascondere una prestazione non eccelsa. Se Mancini ha deciso di fare ciò per moralizzare il calcio mi sta bene, ma se invece c’è dell’altro non ci sto. Al prossimo coro che ascoltiamo contro i napoletani, il capitano Hamsik dovrà uscire dal campo immediatamente così come prevede il regolamento. Vogliono screditare Sarri e infangare una realtà pulita come quella napoletana”.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

ACCADDE OGGI 30 Gennaio: Santi, ricorrenze e cenni storici di oggi

ACCADDE OGGI 30 Gennaio è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare. #accaddeoggi #almanacco #santi #ricorrenze #30Gennaio