36 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Giugno 27, 2022

Andrea Petagna: “La serata con la Juventus è stata magica”

Da leggere

Andrea Petagna, attaccante azzurro fin qui autore di una rete fondamentale in quel di Genova, è stato ospite ieri della trasmissione “La città del pallone” andata in onda sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli, radio ufficiale della SSC Napoli, per discutere del momento di forma che sta vivendo il Napoli.

Andrea Petagna: “La serata con la Juventus è stata magica”

Ecco di seguito riportate su Vivicentro.it le parole di Andrea Petagna:

Serata magica

“La serata con la Juventus è stata magica, tutti ci chiedevano di vincere in giro. Abbiamo dimostrato di essere forti e di aver preparato benissimo la partita, Spalletti è bravissimo in questo”

“Ora questo deve darci una grande carica. Il mister è bravissimo a far esprimere tutti al top, ci trasmette serenità e rendiamo al meglio”.

Il Napoli

“Siamo una squadra forte e lo abbiamo dimostrato anche l’anno scorso, ci è mancato qualcosa dal punto di vista caratteriale e in questa stagione lo abbiamo aggiunto come dimostrato dalle vittorie con Venezia, Genoa e Juventus”.

La corsa Scudetto

“Ci siamo per lo Scudetto, non dobbiamo nasconderci. Il campionato è lungo e dobbiamo lottare, ci sono tante squadre forti. E’ un campionato senza padroni e si può fare qualcosa di bello”.

La voglia di rimanere a Napoli

“Ero convinto di restare a Napoli, era quello che volevo perché voglio giocarmi le mie carte con chiunque. Spero di dare il mio contributo a questa squadra. Speriamo di recuperare tutti: Demme, Lobotka, Mertens sono calciatori fondamentali”.

il Leicester e l’Europa League

“Con il Leicester sarà difficile ma è una partita molto importante, il girone di Europa League quest’anno è diverso perché passa, di fatto, solo la prima. Dobbiamo conquistare i tre punti”.

Anguissa

“Anguissa? E’ forte e lo ha dimostrato dal primo giorno, sembrava stesse con noi da tempo. E’ fisico ed ha qualità, ci darà una grossa mano”.

Il potenziale per raggiungere qualcosa di importante

“Dobbiamo mantenere la calma conservando però il sorriso e la voglia di migliorarci in campo. Seguendo Spalletti possiamo raggiungere qualcosa di importante”.

Il gol al Genoa

C’era una gran voglia di segnare, l’anno scorso l’ultima partita l’ho fatta a febbraio. Non segnavo da tanto, volevo dimostrare di saper segnare”.

La speranza di ritagliarsi il proprio spazio

“Ho un fisico per il quale ho bisogno di giocare, spero di potermi ritagliare il mio spazio. Sarò con te e tu non devi mollare! Forza Napoli”.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy