19 maggio: Giornata Mondiale delle MICI

LEGGI ANCHE

Oggi, 19 maggio, ricorre la Giornata Mondiale delle MICI (malattie infiammatorie croniche intestinali), istituita per aumentare la consapevolezza su queste patologie e sui disagi che ne derivano, a livello fisico ma anche sociale.

19 maggio: G.M. delle malattie infiammatorie croniche dell’intestino

Con l’obiettivo di portare alla luce le disabilità invisibili, rompendo il muro di silenzio che circonda le malattie infiammatorie croniche dell’intestino (MICI o IBD), è il concetto che si cela dietro l’hashtag della Giornata Mondiale delle MICI (#Breakthesilence), in tutto il mondo si celebra il 19 maggio la Giornata Mondiale a ciò dedicata.
L’impatto di queste malattie sulla qualità di vita e sulla sfera psicologica delle persone è enorme; e non aiuta certo nascondere sintomi e dolore.
La malattia non deve mai rappresentare un limite; parlarne aiuta ad accettarla, curarsi aiuta a superarla.
Nel mondo sono oltre 5 milioni le persone affette da IBD e in Italia, pur mancando un registro per patologia, si stima che possano esserci circa 240-250 mila pazienti affetti da patologia infiammatoria cronica intestinale, dei quali, un 60% con colite ulcerosa e un 40% con malattia di Crohn, senza differenze di genere.
L’esordio di queste malattie è in genere in età giovane-adulta, cioè tra i 20 e i 30 anni, nel pieno della vita di studio, dell’avvio di un’attività lavorativa o della costruzione di una famiglia.

LE INIZIATIVE

Su iniziativa del Ministro della Salute, l’associazione AMICI ITALIA organizza un Convegno presso il Ministero della Salute.
L’evento intende mettere in luce l’importanza di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla MICI e di fornire informazioni sulle opzioni di trattamento disponibili, sui diritti dei pazienti e sui servizi di supporto per le persone affette da queste patologie.

Svolgimento

Durante l’incontro, verrà avviata una riflessione sui bisogni inespressi dei pazienti affetti da Malattia Infiammatoria Cronica Intestinale, attraverso la presentazione dei dati raccolti con l’indagine BETTER che consentirà di comprendere meglio le esigenze dei pazienti e di individuare eventuali aree di miglioramento per l’assistenza e il supporto ai pazienti affetti da MICI.

Obiettivo

L’iniziativa mira a valorizzare il lavoro delle Istituzioni e della comunità scientifica a sostegno dei cittadini italiani che ne sono colpiti e rappresenta un esempio concreto di come organizzazioni dei pazienti, società scientifiche e Istituzioni possano lavorare insieme per affrontare le sfide legate alle MICI, migliorare la qualità della vita dei pazienti e per garantire un futuro sostenibile per il Servizio Sanitario Nazionale, assicurando l’universalità, l’uguaglianza e l’equità nel trattamento delle patologie, senza trascurare alcun paziente e fornendo loro il supporto e l’assistenza adeguati.

SEDE CONGRESSUALE: Auditorium Cosimo Piccinno Ministero della Salute Lungotevere Ripa 1, Roma

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti i pazienti e familiari fino ad esaurimento posti. Per partecipare all’evento è necessario iscriversi compilando il form su: https://amici.tv/44Pdqoa (Iscrizioni chiuse)

[Clicca qui] per scaricare il programma

 


Salvataggio Miracoloso a Bacoli: Due Medici Anestesisti Salvano un Uomo in Arresto Cardiaco al Lido Esercito

Due medici anestesisti intervengono prontamente e salvano un uomo di 60 anni in arresto cardiaco a Bacoli.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare