29.7 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Giugno 25, 2022

Bravi: il buio che viene alla luce (che si trova dentro di noi)

Da leggere

Michele Bravi afferma: il buio è qualcosa che tutti dovremo attraversare ad un certo punto delle nostre vite per poter imparare a camminare da soli senza che qualcuno ci guidi, per poter imparare a conoscerci e scoprire che la sola luce di cui abbiamo bisogno si trova dentro di noi.

Michele Bravi sa bene cosa è il buio dall’ormai lontano 2018, da quando dopo un grave incidente stradale in cui ha tolto la vita a Rosanna Colia, ha dovuto, appeso al filo del senso di colpa, lottare contro i suoi demoni. Un periodo di lungo silenzio seguì l’accaduto: il cantante preferì allontanarsi dai social e dal mondo discografico, annullando firma copie, eventi, concerti e nuovi progetti musicali per potersi concentrare su se stesso e sul suo percorso psicoterapico. Silenzio rotto lo scorso maggio con la partecipazione ad “Amici Speciali” e la pubblicazione de “La vita breve dei coriandoli”, primo singolo dell’album “La geografia del buio” che uscirà il prossimo 29 gennaio.

Proprio oggi invece Michele pubblica la seconda traccia appartenente allo stesso album, “Mantieni il Bacio” e a poche ore dall’uscita, in un momento di profonda fragilità scrive sul suo canale telegram ringraziando le persone che gli sono rimaste accanto: “ Non avrei mai immaginato di poter arrivare a scrivere questo messaggio. Gli ultimi due anni sono stati una tempesta di buio e nebbia. A lungo, ho ripetuto che non riuscivo in alcun modo ad esperire l’amore di chi mi ascoltava prima perché temevo l’immediatezza dei social. Stasera scrivo qua dopo tanto tanto tempo: perché questo è uno spazio solo nostro, mio e della community che siamo. […] Questo disco nasce nella solitudine ma sono sicuro possa contare sulla vostra cura per raccontarlo a più persone possibili. Buon viaggio a tutti e grazie per avermi aspettato e avere la curiosità di conoscere la mia casa senza finestre. Spero la possiate trovare calda e accogliente.”

Con l’augurio che sia Michele che la famiglia di Rosanna Colia possano guarire dal dolore pur non potendo cambiare il passato, speriamo che “La geografia del buio” rispetti le altissime aspettative createsi potendo avere il successo che si merita e che la disarmante bravura del ragazzo riesca ad essere separata dalla figura del suo passato.

Luna Infantino

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy