Quantcast

SSC Napoli - news

San Paolo, Comune vs SSC Napoli, stop definitivo alle trattative: “ADL non paga da due anni”

San Paolo, Comune vs SSC Napoli, stop definitivo alle trattative: “ADL non paga da due anni”

Sembra essere ad un punto di non ritorno la polemica che vede contrapposti Comune e SSC Napoli sulla convenzione per lo Stadio San Paolo.
Non ci interessa più approfondire tematiche che vadano al di là del rapporto formale tra un club di calcio e il Comune di Napoli. Non ci sono più margini di trattative, non per colpa nostra ma per l’abbandono del tavolo da parte di De Laurentiis“. Lo afferma all’ANSA Ciro Borriello, assessore agli impianti sportivi del Comune partenopeo “C’è un regolamento chiaro – spiega Borriello – sull’utilizzo dello stadio San Paolo che anche gli avvocati di De Laurentiis conoscono bene, noi ora andremo avanti come prescrivono le norme e i regolamenti”. La convenzione tra il Comune di Napoli e il club azzurro, va ricordato, è infatti scaduta alla fine della stagione 2015/16 e da allora gli azzurri giocano in regime di domanda individuale, seguendo un regolamento che prevede il pagamento di una quota fissa (di circa 20.000 euro) a cui va aggiunto il 10% dell’incasso di ogni singola partita. Soldi che però, precisano da Palazzo San Giacomo, per le stagioni 2016/17 e 2017/18 il Napoli non avrebbe ancora versato.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania