Quantcast

SSC Napoli - approfondimenti

Napoli-Empoli, le possibili scelte di Ancelotti e Andreazzoli

Ancelotti ha annunciato un massiccio turnover

Un match di fondamentale importanza nonostante la classifica possa dire il contrario. Il Napoli ha l’obbligo di vincere, dopo il mezzo passo falso contro la Roma (gara pareggiata all’ultimo minuto grazie ad un gol di Mertens), per continuare a rincorrere la Juventus senza perdere ulteriore terreno. L’Empoli dal canto suo deve ritrovare quella vittoria che manca dalla prima giornata di campionato quando gli uomini di Andreazzoli vinsero contro il Cagliari.

NAPOLI
Come annunciato da Ancelotti in conferenza stampa, ci sarà un massiccio turnover in vista della gara di Champions League contro il PSG. Tra i pali potrebbe prendere posto Karnezis con Malcuit, Maksimovic, Albiol e Mario Rui (con particolare attenzione a Ghoulam) in difesa. A centrocampo potrebbe trovare una maglia da titolare Ounas con Allan e Diawara a centrocampo e Zielinski sulla sinistra. In avanti Mertens è certo di un posto da titolare, accanto a lui ci sarà uno tra Milik e Insigne.

4-4-2: Karnezis; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Ounas, Allan, Diawara, Zielinski; Mertens, Milik. All: Ancelotti.

EMPOLI
Andreazzoli potrebbe riproporre l’undici che ha messo in difficoltà la Juventus. Conferma per Provedel tra i pali. In difesa Di Lorenzo e Antonelli agiranno sugli esterni con Silvestre e Maietta (nonostante una contusione al piede) al centro della difesa. In mediana saranno confermati Bennacer, Acquah e Capezzi. Alle spalle di Caputo, unica punta, giocheranno Zajc e Krunic.

4-3-2-1: Provedel; Di Lorenzo, Maietta, Silvestre, Antonelli; Acquah, Bennacer, Capezzi; Krunic, Zajc; Caputo. All: Andreazzoli.

a cura di Michele Avitabile

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania