Quantcast

Banner Gori
juvestabia - news

Rileggi LIVE – Juve Stabia-Frosinone 0-2 (Beghetto 10°, Ciano 93°)

Juve Stabia-Frosinone, la diretta testuale del match dallo stadio “Romeo Menti”: le Vespe con assenze pesantissime contro il lanciatissimo Frosinone

Rileggi LIVE – Juve Stabia-Frosinone 0-2 (Beghetto 10°, Ciano 93°)

90°+4 Frosinone corsaro a Castellammare ed è la prima vittoria fuori casa per i ciociari in questo campionato. Juve Stabia con tantissime assenze in ruoli chiave e si sono viste tutte in campo. Ciociari che hanno legittimato la vittoria con due legni colpiti da Dionisi e Ciano nel corso della ripresa. Juve Stabia da rivedere che venerdì sarà attesa da un altro match durissimo contro il Chievo al “Bentegodi”

93° rigore per il Frosinone: Russo falcia in uscita Novakovich. Sul dischetto va Ciano che non da scampo a Russo per il 2-0 del Frosinone

89° entra Salvi ed esce Beghetto nel Frosinone

86° errore clamoroso di Addae a centrocampo che fa partire un pericoloso contropiede per Novakovich che va al tiro con palla che termina sul fondo

84° punizione dal limite battuta da Calò con palla vicinissima all’incrocio dei pali alla destra di Bardi

79° Traversa colpita da Camillo Ciano con un gran tiro carico di effetto scoccato dal limite dell’area di rigore

78° Novakovich ben imbeccato da un contropiede Ciano si fa ribattere il tiro pericolosissimo in angolo. Nella Juve Stabia entra Bifulco per Mallamo

74° esce Rohden ed entra Haas per il Frosinone

70° ammonito Capuano per fallaccio su Canotto che sprintava sulla fascia destra

66° esce Carlini (prova impalpabile per lui) ed entra Addae per la Juve Stabia

62° Brighenti va al tiro dal limite dell’area con palla che termina oltre la traversa

60° Nel Frosinone entra Ciano ed esce Dionisi

55° palo interno di Dionisi con un tiro a giro dalla sinistra. Russo non ci sarebbe mai arrivato

53° esce Elia per un problema muscolare ed entra Boateng

52° Canotto con un cross a giro dal limite dell’area fa la barba al palo alla sinistra di Bardi

SECONDO TEMPO

45°+2 Finisce con il Frosinone in vantaggio per 1-0 il primo tempo. La differenza in campo l’hanno fatta soprattutto i portieri: Bardi, autore di due parate decisive su due tiri dalla distanza di Calò e di Ricci e Russo, portiere della Juve Stabia, autore di una grossa indecisione su tiro di sinistro di Beghetto. Juve Stabia che ovviamente risente fortemente delle tante assenze in campo. Frosinone che ha sfiorato comunque in almeno due occasioni il gol del raddoppio.

47° ammonito Vitiello per gioco pericoloso sul portiere Bardi del Frosinone

46° ammoniti Canotto e Dionisi

41° Ricci va al tiro di sinistro dalla distanza e Bardi si supera togliendo il pallone dall’incrocio dei pali

35° va in gol Forte di testa da azione d’angolo ma è tutto inutile perche l’arbitro aveva precedentemente fermato l’azione per un fallo a favore dei ciociari

29° tiro di Rohden dal limite con palla leggermente deviata ma controlla Russo senza problemi

27° ammonito Forte per un’entrataccia a centrocampo su Capuano: in questa occasione rischia molto il centravanti della Juve Stabia

17° Frosinone ancora vicino al raddoppio: indecisione tra Mezavilla e Ricci e ci mette una pezza Russo su tiro di Dionisi che ancora una volta fallisce un’occasione più unica che rara per portare i ciociari sul 2-0

12° Dionisi fallisce un gol praticamente fatto presentandosi tutto solo davanti a Russo e tentando uno scavetto che va oltre la traversa

10° Frosinone in vantaggio: su azione d’angolo la palla perviene a Beghetto che dal limite di sinistro batte Russo con una difesa stabiese apparsa nell’occasione molto distratta e con tanta responsabilità anche da parte del portiere Russo apparso non impeccabile nella circostanza

4° combinazione Elia-Calò con bellissimo tiro dal limite del regista della Juve Stabia e gran parata di Bardi che salva il risultato per i ciociari

3° tiro di Maiello dal,limite e parata sicura di Russo

PRIMO TEMPO

La Juve Stabia torna al “Romeo Menti” per continuare nella striscia positiva delle gare casalinghe contro il Frosinone dell’ex campione del mondo Alessandro Nesta la cui squadra, dopo un inizio molto negativo in campionato, sta venendo fuori con una serie di risultati positivi che hanno portato i ciociari a ridosso della zona playoff. Tra le Vespe assenze pesantissime soprattutto nel settore difensivo. Assenti infatti Troest, Tonucci, Allievi (vittima di uno stiramento all’adduttore), oltre a Cissé, Rossi e Calvano (che lunedì si opera e resterà fermo fino a gennaio) e il lungodegente Alessandro Mastalli.

Per Nesta invece nessun problema di formazione con il solito ballottaggio in attacco tra Ciano e Novakovich per stabilire chi dovrà affiancare Dionisi.

Arbitrerà il sig. Abbattista di Molfetta che sarà assistito dai guardalinee Mokhtar e Saccenti. Quarto uomo sarà il sig. Di Martino.

FORMAZIONI UFFICIALI

JUVE STABIA (4-2-3-1): Russo; Vitiello, Fazio, Mezavilla, Ricci; Calò, Mallamo (Bifulco dal 78°); Canotto, Carlini (Addae dal 66°), Elia (Boateng dal 53°); Forte

Allenatore: sig. Fabio Caserta

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Zampano, Rohden (Haas dal 74°), Maiello, Gori, Beghetto (Salvi dal 89°); Dionisi (Ciano dal 60°), Novakovich

Allenatore: sig. Alessandro Nesta

 

a cura di Natale Giusti 

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Natale Giusti

Natale Giusti

Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat