Quantcast

Juve Stabia vs Bisceglie, Cronaca
juvestabia - news

Juve Stabia vs Bisceglie 0-2: la vittoria al Menti è una chimera

Pomeriggio piovoso al Romeo Menti di Castellammare per il match tra Juve Stabia e Bisceglie. I padroni di casa puntano a replicare il successo di Fondi contro la compagine pugliese, che conferma, per ora, il preparatore dei portieri Albera quale allenatore, dopo l’esonero di Nunzio Zavettieri. Caserta cambia modulo preferendo il 4-4- 2 al consueto 4-2- 3-1 e lanciando tra i titolari Melara in luogo di Strefezza. Il Bisceglie invece conferma il 3-5- 2 con i due ex Juve Stabia equamente divisi tra campo (Giron) e panchina (D’Ancora).

Formazioni:
Juve Stabia (4-4- 2): Branduani, Nava, Bachini, Marzorati, Crialese, Melara, Viola, Mastalli, Canotto, Paponi, Simeri.

A disposizione di Caserta e Ferrara: Bacci, Dentice, Allievi, Vicente, Redelofi, Matute, Berardi, Strefezza, Franchini, Calò, D’Auria, Sorrentino.

Bisceglie (3-5- 2): Crispino, Jurkic, Markic, Delvino, Giron, Azzi, Toskic, Risolo, Montinaro, Ayina, D’Ursi.

A disposizione di Alberga: Vassallo, Alberga, Diallo, Petta, Jovanovic, D’Ancora, Prezioso, Vrdoljak, Migliavacca.

Spettatori: 581
Ammoniti: Crispino (B)

PRIMO TEMPO:
Minuto 1: Buon lavoro di Simeri sul versante destro dell’aera che serve Mastalli; alta la conclusione del capitano gialloblù.
Minuto 10: GOL BISCEGLIE. Palla sanguinosa persa da Mastalli che innesca il contropiede del Bisceglie concluso da D’Ursi con la conclusione maligna che beffa Branduani. 0 – 1 Bisceglie.
Minuto 20: Ancora Bisceglie pericoloso in ripartenza; ci prova D’Ursi con un tiro a giro deviato da Branduani in corner.
Minuto 23: Clamorosa palla gol sciupata da Canotto. Palla recuperata da Simeri, con Melara che va al cross perfetto per l’ex Trapani che però spara altissimo da ottima posizione;
Minuto 30: Incredibile quadrupla palla gol per il Bisceglie. Atteggiamento difensivo inguardabile della Juve Stabia che favorisce quattro conclusioni ravvicinate dei pugliesi; Branduani, con un pizzico di fortuna, riesce a salvarsi;
Minuto 42: Juve Stabia vicinissima al pareggio con la poderosa incordata di Paponi su invito di Melara; palla che sfiora il palo alla destra di Crispino. Subito dopo è Canotto a sfornare un assist delizioso su cui sia Simeri che Paponi arrivano in ritardo;

SECONDO TEMPO
Minuto 5: Juve Stabia vicina al pari con il tiro dalla distanza di Viola non ben trattenuto da Crispino;
Minuto 8: Caserta richiama in panchina Canotto per Strefezza;
Minuto 15: Le Vespe spingono ma in area di rigore impattano sempre sul muro nerazzurro;
Minuto 23: Ci prova Crialese dalla distanza sugli sviluppi di un corner; palla olte la traversa;
Minuto 25: Melara colpisce a botta sicura su cross di Crialese ma la palla è murata da un difensore pugliese;
Minuto 26: Doppio cambio per la Juve Stabia, entrano Berardi e Dentice per Melara e Nava;
Minuto 34: Tra i gialloblù escono Mastalli e Simeri per Vicente e Sorrentino;
Minuto 36: Tentativo di Bachini che impatta su calcio d’angolo ma Crispino Blocca;

5 minuti di recupero
Minuto 49: GOL BISCEGLIE. Raddoppio del Bisceglie che chiude la gara grazie a Jovanovic, che appoggia la palla nella porta lasciata incustodita da Branduani, salito nell’area di rigore dei pugliesi per cercare il pareggio nel finale.

Finisce così. La Juve Stabia stecca ancora l’appuntamento con la prima vittoria casalinga del 2018, uscendo anzi a mani vuote al cospetto di un avversario non certo temibile. Per la squadra di Caserta i tre punti al Menti stanno diventando una chimera.

#ForzaJuveStabia #FollowTheWasps

Per essere sempre aggiornato sulle #Vespe seguici su Vivicentro.it

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania