Quantcast

juvestabia - news Siracusa News

Juve Stabia – Siracusa: la presentazione del derby e le probabili formazioni

Domani il Romeo Menti di Castellammare si vestirà a festa per il derby della fratellanza. Con inizio fissato per le 17.30 si sfideranno, infatti, Juve Stabia e Siracusa, le cui tifoserie sono unite da un profondissimo gemellaggio. Il rapporto tra i tifosi stabiesi e siracusani nacque a seguito della scomparsa nel 1979 di Nicola De Simone, difensore del Siracusa nativo di Castellammare, per cui fu fatale uno scontro di gioco. Dopo diciassette giorni di coma lo sfortunato calciatore morì, unendo però per sempre le città di Castellammare e Siracusa nel suo nome.

La Juve Stabia arriva al match contro i siciliani ancora padrona del quarto posto, non al sicuro però dagli attacchi di Monopoli, Rende e Cosenza. La sconfitta di Caserta è stata in parte indolore per i gialloblù, con gli avversari in lizza per la quarta piazza che non hanno approfittato del passo falso delle Vespe. Dopo una rincorsa esaltante, ed inevitabilmente dispendiosa dal punto di vista mentale, al Pinto i gialloblù sono apparsi scarichi, facendosi rimontare il vantaggio fortunoso di Strefezza. Da valutare come la Juve Stabia reagirà alla sconfitta nel derby, che non intacca una stagione fin qui esaltante. L’ultima gara casalinga della stagione regolare è per la Juve Stabia l’occasione perfetta per salutare bene il proprio pubblico e magari blindare la quarta posizione.

Il Siracusa non vive un periodo semplice. L’ottimo campionato della squadra di Bianco, che ha subito una flessione nella seconda parte di stagione, è stato condizionato dalla recente penalizzazione (-5) che ha tirato fuori dalla zona playoff gli aretusei. Voci di corridoio fanno pensare ad un ulteriore sanzione in arrivo, costringendo il Siracusa a fare bottino pieno nelle ultime due gare, così da ammortizzare la possibile nuova penalizzazione. Tre pareggi ed una sconfitta nelle ultime quattro gare per i Leoni, con i tifosi che hanno fatto sentire il proprio malumore dopo il pareggio interno col Bisceglie.

Problemi di formazione per Caserta, che non potrà contare sugli infortunati Nava, Paponi e Marzorati. Ai primi tre infatti si aggiungono Crialese, non al top, e Canotto, costretto alla sostituzione dopo uno scontro con Polak domenica scorsa al Pinto: i due risultano tra i convocati ma non sono al meglio. In difesa Allievi scala a sinistra e Dentice rileva Nava a destra. Berardi prende il posto di Canotto nel tridente offensivo.

Bianco dovrà fare a meno di Daffara e Mancino, deferiti per questioni contrattuali e non disponibili, e di Catania, che non ha smaltito la botta rimediata la scorsa settimana. Il tecnico siracusano dovrebbe affidarsi al consueto 4-2-3-1, dove l’ex stabiese Liotti è uno degli inamovibili. A guidare l’attacco ci sarà Scardina, con l’altro ex Marotta a sostituire Catania.

Juve Stabia (4-3-3): Branduani, Dentice, Bachini Redolfi, Allievi, Viola, Vicente, Mastalli, Strefezza, Simeri, Berardi.

Siracusa (4-2-3-1): Tomei, Parisi, Turati, Altobelli, Liotti, Spinelli, Palermo, Mazzocchi, Marotta, De Silvestro, Scardina.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania