Quantcast

Banner Gori
juvestabia - news

Juve Stabia – Sicula Leonzio 4 – 0, la cronaca del match: goleada al Menti!

La cronaca del match

Si è giocata allo stadio Menti di Castellammare di Stabia la sedicesima giornata del campionato di serie C tra Juve Stabia e Sicula Leonzio.

Così in campo:

JUVE STABIA – Branduani, Vitiello, Marzorati, Troest, Allievi, Calò, Viola, Carlini, Melara, Di Roberto, Paponi. A disp. Venditti, Schiavi, Vicente, El Ouazni, Castellano, Dumancic, Sinani, Elia, Aktaou, Mastalli, Lionetti, Mezavilla. All. Caserta

SICULA LEONZIO – Narciso, De Rossi, Laezza, Aquilanti, Talarico, D’Angelo, Esposito, Squillace, Ripa, Gammone, Gomez. A disp. Polverino, Brunetti, Cozza, Giunta, Marano, Palermo, Vitale, Russo, Saiz Maza. All. Alderisi

PRIMO TEMPO

La Juve Stabia parte forte con Vitiello che mette al centro ma Paponi non ci arriva. Al minuto 4, Narciso la combina grossa, provando a saltare in area Paponi: l’attaccante gli soffia il pallone ma viene atterrato. Espulsione per il portiere e calcio di rigore per le Vespe. Entra Polverino, l’ex, e al suo posto esce Talarico. Dopo 3 minuti, parte Paponi e si sblocca il match: 1-0! Insiste la Juve Stabia, Viola calcia alto sopra la traversa. Palo di Calò, tiro dal limite dell’area deviato: Polverino immobile al 14esimo. Minuto 17, Ripa prova a girare con il destro ma la palla finisce a lato. Ancora l’ex attaccante gialloblè Ripa anticipa Troest a centrocampo, ma il ‘vichingo’ lo atterra e viene ammonito. Pericolo per i padroni di casa al 24esimo: Gammone riesce a colpire di testa sul secondo palo in tuffo dopo un tocco in area ma la sfera termina sul fondo. Al 31esimo è Melara a mettere al centro con Viola che non ci arriva, Paponi si ma è bravo sul palo a salvare Polverino, poi deviazione in corner su Di Roberto. Qualche minuto più tardi, altra occasione sprecata prima con Viola e poi con Melara che non riescono a trovare la rete. Giallo per Allievi per fallo su Gammone. Vengono concessi 2 minuti di recupero. E arriva subito il 2-0: Melara dalla destra cerca e trova Paponi che non perdona in tuffo e firma la doppietta!

SECONDO TEMPO

Cambio per la Sicula: fuori Gammone e dentro Russo ad inizio match. Ci prova subito Ripa dal limite: tiro di destro che termina a lato. Dentro Elia e fuori Di Roberto per la Juve Stabia. Al 13esimo arriva anche il 3-0 con Melara che serve Viola che non sbaglia! Triplo cambio per le Vespe: dentro El Ouazni, Mastalli e Mezavilla per Paponi, Carlini e Calò. Espulso Allievi per doppia ammonizione. Fuori Ripa e De Rossi e dentro Vitale e Cozza per gli ospiti. Fuori Melara e dentro Aktaou. Le Vespe non si fermano e calano il poker al 28esimo con Vitiello, che si fionda sul bel cross dalla sinistra di Mastalli. Gloria anche per Branduani, che nega alla Sicula la rete della bandiera. Senza emozioni gli ultimi dieci minuti della gara, con i ragazzi di Caserta in pieno controllo del match ed i ritmi che gradualmente si abbassano. Finale: 4 – 0 per i gialloblù.

a cura di Ciro Novellino

 

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Avatar

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più