Quantcast

Fabio Caserta - Juve Stabia
juvestabia - news

Juve Stabia, Caserta: Avremmo meritato la vittoria. Ripresa di grande livello (VIDEO)

Al termine del match che ha visto la Juve Stabia ospitare al Menti il Catania, abbiamo ascoltato Mister Fabio Caserta.

Queste le parole del tecnico stabiese:

Abbiamo giocato una grande gara, offrendo una prestazione solida ed andando vicini alla vittoria con più occasioni. Non dimentico che ci sono stati un paio di episodi sospetti che, letti in modo diverso, avrebbero potuto decidere il match a nostro favore.

Soprattutto nel primo tempo la gara è stata equilibrata mentre la ripresa è stata targata solo Juve Stabia, non ricordo occasioni per il Catania. Fare un match del genere contro una squadra già oggi di categoria superiore non era facile. Dal primo all’ultimo istante abbiamo tentato di vincere ma non è andata come speravamo. C’è rammarico perché avremmo meritato la vittoria, soprattutto per quanto fatto nella ripresa.

Sono contento anche perché abbiamo fatto alla grande il 4-3-1-2, provato pochissimo in questa settimana. I ragazzi mi dimostrano sempre un impegno enorme. Marzorati? Ha sentito la gamba tirare nell’intervallo quindi ho preferito evitare rischi maggiori per lui.

Inutile guardare ora la classifica. Poi dipende da come la si osserva: io ogni settimana guardo la squadra che ci troviamo ad affrontare. Le compagini date strafavorite per la vittoria finale stanno tutte soffrendo, e questo dovrebbero lasciar comprendere le difficoltà di questa stagione.

Carlini? Non è un esterno d’attacco e lo sappiamo. Oggi sulle fasce eravamo con pochi uomini quindi l’ho dovuto adattare lì. Per me Max ha fatto bene anche oggi; ovviamente spostandolo sulla fascia perdiamo qualcosa nella qualità del gioco. Con i recuperi di Melara e Canotto potremo tornare al gioco su cui abbiamo puntato dall’inizio della stagione. Stasera ho dovuto adattare persino Mastalli sugli esterni.

Elia? Rifarei la stessa scelta di farlo subentrare nella ripresa. Secondo me con la sua freschezza è in grado di spaccare la gara. Non scordiamo che Salvatore è un 99 quindi se lo carichiamo di troppe responsabilità non facciamo il suo bene. Devo guardare anche a questo aspetto.

Sarà difficile preparare la gara con la Viterbese. Non potremo analizzare la partita precedente come al solito, ma dovremo essere subito pronti a calarci nel match di martedì.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania