Quantcast

Banner Gori
Juve Stabia Bubas
juvestabia - comunicati ufficiali

Juve Stabia, ecco i gol. Ufficiale l’arrivo di Nicolas Bubas

La Juve Stabia comunica l’arrivo di Nicolas Bubas, attaccante argentino dalla grande esperienza dagli importanti trascorsi con la maglia della Vibonese

Si attendeva solo la comunicazione ufficiale che è arrivata. Nicolas Bubas è un nuovo attaccante della Juve Stabia. Rinforzo di spessore per la rosa di Padalino, che potrà contare sulle reti dell’attaccante argentino, reduce dalle ultime stagioni alla Vibonese. Negli ultimi tre campionati sono state 29 le reti della punta con la maglia della compagine calabrese, prossimo avversario delle Vespe domenica in campionato. Usato sicuro quello su cui ha puntato il diesse Ghinassi, che si assicura un attaccante dalla grande esperienza in Serie C, capace di giocare sia da punta centrale che in posizione leggermente defilata. Ottima propensione di Bubas anche per i calci piazzati, in particolare dei rigori di cui è un vero e proprio specialista.

Questa la nota dei gialloblu:

La S.S. Juve Stabia comunica l’accordo per l’acquisizione delle prestazioni sportive, a titolo definitivo, dell’attaccante Sergio Nicolás Bubas, classe ’89.

Il calciatore, nativo di Esquel (Argentina), è cresciuto calcisticamente nel C.A.I., vestendo, tra le altre, le maglie di Atletico Racing Cordoba, Metropolitanos, Nacional Potosì e Vibonese, con la quale ha giocato le ultime stagioni.

Queste le sue prime dichiarazioni: “Sono contento di essere venuto in una grande piazza come Castellammare di Stabia. Essere qui, per me, vuol dire tanto e vorrò dare il massimo sempre per ripagare la fiducia della società e del mister”.

Sergio Nicolás Bubas si è già aggregato al gruppo allenato da Padalino.

Foto: SS Juve Stabia

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più