18.2 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 21, 2022

Sorrento ancora col mal di trasferta, l’Altamura vince 1 a 0

Da leggere

Al “D’Angelo” si vedono poco i rossoneri. I pugliesi guadagnano un’importante vittoria in chiave salvezza.

Continua il mal di trasferta del Sorrento. In quel di Altamura i rossoneri perdono di misura la sfida della trentaduesima giornata del Girone H. L’1 a 0 firmato Lucchese alla mezz’ora è bastato al team biancorosso per domare i campani e far propria la terza vittoria in altrettante gare, fondamentale in ottica salvezza. Costieri invece in giornata no e con poco mordente, impossibilitati a sfruttare in classifica i passi falsi di Nocerina e Casertana.

Se allo stadio “Italia” la squadra di Cioffi ha mostrato di essere un avversario ostico, non si può certo dire lo stesso per le partite giocate lontano dalla costiera. La vittoria sul campo nemico manca ormai da due mesi (vittoria per 0 a 2 al “Fanuzzi” di Brindisi il 13 febbraio scorso). Una squadra dalle due facce che spesso trova grosse difficoltà a giocare sui campi altrui.

TEAM ALTAMURA vs SORRENTO: la cronaca

1° TEMPO

Per il Sorrento, Cioffi conferma dieci undicesimi della formazione titolare vista contro il Casarano: Petito al posto di Marciano l’unico cambio. La squadra murgiana invece non risparmia nessuno dei suoi interpreti più pericolosi: dentro Lucchese, Errico, Abreu e Lorusso. Parte dalla panchina Tedesco, di rientro dalla squalifica.

Nessuna delle due compagini intende sbilanciarsi. Al D’Angelo regna la noia per più di venticinque minuti, senza alcuna emozione a far balzare gli spettatori accorsi sulle tribune dell’impianto altamurano.

Gargiulo prova a smuovere gli ospiti al 27’ con un tiro a giro alto e fuori misura. Due minuti dopo, dal nulla, Lucchese si inventa la rete dell’1 a 0 per i padroni di casa. Raccogliendo il pallone respinto in area da Mansi, il centrocampista lascia partire dalla distanza un tiro potente che si infila sotto al sette. Forti del vantaggio, i leoni biancorossi gestiscono il risultato fino all’intervallo.

2° TEMPO

Nella ripresa i ritmi restano bassi. Il Sorrento non sembra riuscire ad accennare alcuna reazione, rendendo la vita facile ai ragazzi di mister Dibenedetto.

È piuttosto l’Altamura a rendersi pericoloso dalle parti di Del Sorbo. Al 49’ è provvidenziale la copertura della difesa costiera sul tiro da buona posizione di Lorusso. Molinaro tenta invece la rovesciata al 69’, mandando alto il pallone sulla traversa. Lucchese sfiora la doppietta all’80’, palla che sfila a pochi centimetri dal palo.

Predominio totale dei pugliesi, che vanno vicini al raddoppio anche nel recupero con Baradji, l’incrocio gli nega tuttavia la gioia del gol. Troppo debole l’apporto offensivo dell’attacco rossonero, vittoria col minimo sforzo per l’Altamura.

TABELLINO

TEAM ALTAMURASORRENTO 1-0 (Lucchese 29’)

TEAM ALTAMURA (3-5-2): Spina; Clemente, Errico, Sall; Cancelliere (73’ Kanoute), Lucchese (84’ Ziello), Baradji, Massari (61’ Russotto), Tazza; Lorusso (57’ Tedesco Gi.), Abreu (68’ Molinaro). A disp: Giuliani, Binetti M., Binetti P., Casiello.  Allenatore: Leo Dibenedetto.

SORRENTO (3-4-2-1): Del Sorbo; Manco (46’ Romano), Cacace, Mansi; Rizzo, La Monica, Virgilio, Cassata (46’ Tedesco Gm.); Petito (85’ Marciano), Gargiulo; Ripa. A disposizione: Volzone, Ferraro, Petrazzuolo, Selvaggio, Acampora, Diop. Allenatore: Renato Cioffi.

Arbitro: Federico Muccignano di Pordenone (Munitello-Cerrato)

Ammoniti: Clemente, Massari e Ziello (TA); Mansi e Cacace (S).

Note: Giornata variabile, manto in erba naturale in discrete condizioni.

Recuperi: 3’ pt e 4’ st

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy