Quantcast

Sud - politica

Castellammare, Pannullo esulta: “A distanza di 50 anni i dati Arpac attestano la balneabilità”

Castellammare, Pannullo esulta: “A distanza di 50 anni i dati Arpac attestano la balneabilità nel tratto dell’arenile”

Oggi a distanza di due anni dall’inizio di un percorso congiunto Comune Regione Arcadis e Gori si ultima un primo step verso la restituzione della fruizione dell’arenile antistante la Villa. Ennesimo sopralluogo con On. Mario Casillo.” Questo quanto dichiarato dall’ex sindaco di Castellammare di Stabia, Antonio Pannullo, promotore di alcune importanti iniziative per la riqualificazione dell’arenile stabiese quando era ancora in carica.
“Due anni fa qualcuno ci apostrofava come folli ad immaginare di nuovo che il mare in città ritornasse ad essere balneabile. A distanza di 50 anni – annuncia un entusiasta Pannullo – per la prima volta i dati Arpac attestano la balneabilità in quel tratto di costa. Un primo risultato insperato ed inimmaginabile qualche tempo fa. Oggi invece è realtà. Nei prossimi giorni presenteremo diverse proposte di riqualificazione dell’arenile da offrire al pubblico confronto per essere pronti la prossima estate a fruire fino in fondo del mare in città” conclude l’ex sindaco.

Cittadini molto affascinati dalla prospettiva, ma che allo stesso tempo hanno sottolineato che c’è ancora tanto da fare, a partire dalla lotta agli incivili che soprattutto nei weekend lasciano la villa in situazioni imbarazzanti.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania