Quantcast

Sud - cronaca

Torre Annunziata, bomba danneggia negozio: ipotesi racket

Sembrerebbe essere il secondo atto intimidatorio in meno di una settimana

Torre Annunziata, una bomba carta è stata fatta esplodere nella notte tra domenica 14 e lunedì 15 ottobre,  contro una pescheria a Torre Annunziata. L’attività commerciale colpita è situata  in via Dogana, nei pressi dell’area portuale. Per fortuna non ci sono stati feriti, ma solo l’ingresso del negozio è stato danneggiato. In base alle indagini messe in atto dalle forze dell’ordine, sembrerebbe che questo non sia il primo atto intimidatorio verso un attività commerciale di Torre Annunziata, solo alcuni giorni fa infatti, esplose un altro ordigno rudimentale contro una macelleria di via Poerio, già colpita in passato.

I carabinieri stanno investigando sulla faccenda, aiutati anche dai filmati della videosorveglianza. (Fonte InterNapoli)

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania