Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Ragazzini di Torre Annunziata seminavano panico al centro commerciale

Otto ragazzini seminavano il panico tra  coetanei presso il centro commerciale “La Cartiera”

Ragazzini di Torre Annunziata seminavano panico al centro commerciale

Otto ragazzini di Torre Annunziata seminavano il panico al centro commerciale “La Cartiera”. Tutte le sere i ragazzini partivano da Torre e arrivavano al centro commerciale dove prendevano  di mira coetanei, cercando delle volte di spallargli anche soldi.

A denunciare in primis i genitori di alcuni ragazzini presi di mira, poi successivamente anche i proprietari di alcune attività commerciali interne al centro commerciale, preoccupati che le continue aggressioni potessero rovinare i loro affari e l’incolumità delle persone che arrivano in cartiera anche solo per cenare o passare un paio di ore di svago.

Il tutto ha avuto fine grazie alle varie immegini delle telecamere di sorveglianza che li ha beccati in flagranza: l’ultimo episodio ha visto coinvolta la gang contro un ragazzino di circa 12 anni fermo davanti  ai bagni del centro commerciale, il quale è stato accerchiato dai piccoli malviventi mentre aspettava la fidanzatina che uscisse dai servizi igienici. In quel frangente gli hanno sottratto il cellulare che la ragazzina aveva lasciato in custodia al fidanzatino.

Dopo ore e ore di filmati si è riusciti a dare un nome e un cognome ad ogni singolo componente della baby gang. I ragazzini sono stati affidati ai genitori e denunciati per il reato di furto aggravato. Da lì sono partite altre indagini in quanto è stato scoperto che il cellulare rubato precedentemente era stato venduto per pochi soldi ad un ragazzi che lavora presso un negozio di telefonini di Torre Annunziata, il quale  è stato denunciato per ricettazione. da qui è emersa anche la possibilità che i ragazzini rubassero su commissione dell’uomo, in quanto pare che non fosse la prima volta che la gang si riferisse a lui per la vendita di merce rubata.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat