Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Napoli e la Campania salutano Nadia Toffa: “Una guerriera come poche, grazie di tutto”

Napoli e la Campania salutano Nadia Toffa: “Una guerriera come poche, grazie di tutto”

Fu una delle prime a scoperchiare a livello nazionale il velo d’omertà che nascondeva la vergognosa situazione della Terra dei Fuochi. Attraverso la trasmissione Le Iene, ha avuto la possibilità di portare all’attenzione di tutti l’argomento, dando linfa ai tanti volontari che continuano a combattere per il bene di questa terra. Oggi, 13 agosto 2019, Nadia Toffa è purtroppo venuta a mancare. La iena, negli anni, è riuscita a far breccia nel cuore di tutti grazie al suo carattere solare e la sua forza d’animo. Una guerriera come poche, soprattutto quando c’era da affrontare faccia a faccia criminali della peggior specie. Oggi Napoli, la Campania e tutto il Sud Italia sono in lutto per una bresciana doc che ha saputo, con sensibilità e amore, trattare i problemi di questo Paese. Un affetto reciproco raramente replicabile.
RIGUARDA IL SERVIZIO SULLA TERRA DEI FUOCHI (VIDEO)
A dare il triste annuncio era stata questa mattina la pagina facebook della trasmissione di Italia 1: “E forse ora qualcuno potrebbe pensare che hai perso, ma chi ha vissuto come te, NON PERDE MAI.
Hai combattuto a testa alta, col sorriso, con dignità e sfoderando tutta la tua forza, fino all’ultimo, fino a oggi. D’altronde nella vita hai lottato sempre.  Hai lottato anche quando sei arrivata da noi, e forse è per questo che ci hai conquistati da subito. È stato un colpo di fulmine con te, Toffa. È stato tanto facile piacersi, inevitabile innamorarsi, ed è proprio per questo che è così difficile lasciarsi.”.

Salutami Loredana , ti ammirava anche per come hai preso di petto il suo stesso destino.

Gepostet von Gianni Simioli am Montag, 12. August 2019

Anche tu, Nadia, sei volata via. Leggera. Trasparente. Vera. Grazie, Nadia Toffa. Riposa in pace. Padre Maurizio.

Gepostet von Padre Maurizio Patriciello am Montag, 12. August 2019

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania