Quantcast

Sud - cronaca

Incendio sulla Statale Amalfitata 163: l’Anas comunica la temporanea chiusura di un tratto

L’incendio sarebbe scoppiata intorno alle 4.00 di questa mattina nelle zone vicine della costiera

 

Questa notte è scoppiato un incendio di origine dolosa nei pressi di Amalfi, in particolare nel tratto di strada tra Positano e Piano di Sorrento nei pressi della spiaggia di Tordigliano.

 

Già sono all’opera i soccorsi che da questa mattina presto hanno prelevato l’acqua i mare con gli elicotteri per cercare di sedare l’incendio. Purtroppo però le fiamme sembrano abbastanza estese, di conseguenza è probabile che un solo mezzo non sarà abbastanza per la vicenda.

 

Sul posto sono arrivati sul posto la comunità montana con il geometra Giuseppe Coppola, assessore di Sant’Agnello, Radio Emergency con Giuseppe Buonocore, i vigili urbani di Vico Equense e la protezione civile regione campania (SMA Campania di Boscoreale).

 

Intanto l’Anas fa sapere che: “Per l’intervento dei canadair, impegnati a domare le fiamme che stanno interessando la vegetazione dell’area costiera tra Vico Equense e Positano, è provvisoriamente chiuso al traffico un tratto della strada statale 163 “Amalfitana”, in corrispondenza del km 9,200, tra le province di Napoli e Salerno.”

 

“La circolazione viene ripristinata in maniera alternata, in funzione dell’intervento aereo. Sul posto è presente il personale di Anas e delle Forze delle Ordine per la gestione della viabilità e per ripristinare la circolazione appena possibile, non appena ripristinate le condizioni di sicurezza.”

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania