Quantcast

Banner Gori
castellammare di stabia presentazione Documento di Orientamento Strategico palazzetto del mare
Sud - cronaca

Castellammare, pervenute oltre cinquanta proposte per il Dos

Pervenute 55 proposte per il Dos, il sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino: “Un autentico successo, che consolida il lavoro svolto dall’amministrazione comunale

Alla scadenza del termine per la presentazione di manifestazioni di interesse finalizzate alla redazione del Documento di Orientamento Strategico (Dos), sono pervenute presso il Comune di Castellammare di Stabia ben 55 proposte. Un autentico successo, dato che il riscontro è tra i più alti se andiamo a confrontarci con le 19 Città Medie“, queste le dichiarazioni del sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino.

Le manifestazioni di interesse – ha continuato il primo cittadino – saranno valutate in termini di coerenza con gli importi e fattibilità degli interventi, ai fini dell’inserimento nel Dos e nel Pics. Questo risultato consolida il lavoro svolto dall’amministrazione comunale, ma soprattutto rappresenta un’affermazione importante per l’intera città, che ha mostrato interesse e partecipazione ad un programma che ci auspichiamo possa realmente dare il via alla tanto attesa svolta e alla rinascita del tessuto urbano e sociale del territorio.

Un ringraziamento va attribuito a tutti quelli che hanno partecipato attivamente all’iniziativa, passando attraverso la fase di ascolto e i rapporti intercorsi successivamente con le associazioni e i vari portatori di interesse. Contrasto alla povertà e al disagio, valorizzazione dell’identità culturale e turistica della città, miglioramento della sicurezza urbana e accessibilità dei servizi per i cittadini: sono questi gli elementi cardine individuati per migliorare la qualità della vita dei cittadini stabiesi, puntando sulla valorizzazione delle nostre risorse, sullo sviluppo delle nuove imprese e sul rilancio di quelle attualmente presenti.

Le scelte in materia urbanistica e sociale non saranno calate dall’alto, ma saranno discusse con i cittadini e con le altre forze politiche giovedì 17 gennaio in occasione di un consiglio comunale il cui ordine del giorno sarà proprio il dibattito sul Dos, segnale evidente di una politica di ascolto che rappresenta il leit-motiv della nostra azione amministrativa” conclude Cimmino.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania