Sud - cronaca

Castellammare, giro di vite nella piazza di spaccio: arrestati 16 uomini di un’organizzazione

L’Operazione “Speedball” dei Carabinieri di Castellammare di Stabia smantella un’organizzazione:  arrestati 16 componenti di una rete di spaccio

 Al termine dell’ “Operazione Speedball”, che prende il nome dall’effetto di una miscela di droghe assunto da alcuni clienti, i carabinieri della Compagnia di Castellammare di Stabia hanno individuato 16 uomini che avevano messo su una vera e propria filiera del narcotraffico. Ognuno aveva un ruolo ben preciso all’interno dell’organizzazione che si era insediata in una delle piazze di spaccio della città. Alle prime luci dell’alba di oggi, i militari dei carabinieri hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Torre Annunziata su richiesta della locale procura nei confronti dei 16 uomini arrestati, ritenuti responsabili, a vario titolo, di spaccio di stupefacenti e porto e detenzione illegale di armi. Da quanto si apprende, quattro arrestati sono stati condotti in carcere in attesa delle disposizioni del giudice; per nove di loro è stata predisposta la misura cautelare degli arresti domiciliari, mentre per gli altri tre è scattato il divieto di dimora nel comune stabiese. Durante l’attività investigativa è stato possibile documentare circa 350 episodi di spaccio di sostanze stupefacenti, di varie sostanze, a partire dal giugno 2015. Inoltre sarebbero stati individuati più di 80 clienti, 8 dei quali sono stati segnalati alla Prefettura.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania