Quantcast

Sud - cronaca

Capri, inchiesta abusi edilizi: il capo dell’ufficio tecnico del Comune finisce ai domiciliari

Capri, inchiesta abusi edilizi: il capo dell’ufficio tecnico del Comune finisce ai domiciliari

Il capo dell’ufficio tecnico del comune di Capri, un imprenditore edile e il titolare di un immobile al centro dei presunti abusi edilizi sono stati colpiti da un’ordinanza che dispone misure cautelari nei loro confronti. La vicenda potrebbe aprire ad una crisi politica.
I tre sono accusati di frode processuale, falso ideologico e falso materiale commessi in concorso. I loro nomi sono finiti nel mirino degli inquirenti a seguito dell’inchiesta antiabusivismo edilizio coordinata dal procuratore aggiunto Nunzio Fragliasso.
I destinatari delle ordinanze, richieste dal pm Carolina De Pasquale e accolte dal gip del tribunale di Napoli Claudio Marcopido, sono l’architetto M. Stroscio, capo dell’ufficio tecnico settore edilizia privata, sottoposto agli arresti domiciliari, l’imprenditore edile B. Gargiulo e il titolare dell’immobile al centro dell’inchiesta, S. Paone, ai quali è stato imposto il divieto di dimora nel Comune di Capri.

Le misure sono state eseguite dalla compagnia di Sorrento e dai militari della Stazione di Capri. Prima della notifica dei provvedimenti, i militari hanno perquisito gli uffici tecnici del Comune e sequestrato apparecchi e supporti tra cui computer e materiale informatico.
L’inchiesta dei Carabinieri sull’abusivismo a Capri, informa ilMessaggero, va avanti da oltre un anno e minaccia di avere ulteriori sviluppi. «Ho preso atto – commenta il sindaco di Capri Gianni De Martino – e sono sorpreso per il provvedimento che ha colpito il responsabile dell’ufficio Urbanistica del Comune e di altri soggetti di cui conosciamo l’operatività e la correttezza. Naturalmente, così come per il passato, non mi sento di assolvere o condannare alcuno perché questo è compito della magistratura. Anzi mi auguro che proprio l’attività della magistratura possa fare piena luce su quanto contestato ed oggetto delle indagini delle forze dell’ordine».
All’attacco le opposizioni. Il gruppo ‘Avanti Capri’ chiede la convocazione urgente del Consiglio Comunale e le dimissioni del sindaco. Richiesta alla quale si associa l’europarlamentare di Forza Italia Fulvio Martusciello.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania