Castori: “Ho bisogno di tempo, lavoro in profondità”. Bucchi: “Il Perugia ha chili in campo”

Si annuncia battaglia domani al "Curi" tra Perugia ed Ascoli. L'allenatore del Perugia Fabrizio Castori in Conferenza Stampa pre Perugia - Ascoli chiamato a rispondere del momento delicatissimo che sta affrontando dall'inizio del campionato:

Si annuncia battaglia domani al “Curi” tra Perugia ed Ascoli. L’allenatore del Perugia Fabrizio Castori in Conferenza Stampa pre Perugia – Ascoli chiamato a rispondere del momento delicatissimo che sta affrontando dall’inizio del campionato:

“Il campo parla, dobbiamo mettere a posto un pò di cose. Sono abituato a farlo con discrezione, perché già nel calcio si sa tutto. Se uno riesce ad esser un pò più riservato, ci si guadagna. Quindi per la prima volta ho chiesto questa settimana – riferendosi alle porte chiuse – perchè anche una parola o un urlo in allenamento può esser male estrapolato. Siamo stati isolati per maggior concentrazione ma anche riservatezza. 

Castori: “Insisto sulle mie convinzioni” 

Non mi piace lanciarmi in affermazioni. Le risposte possono venire solo dal campo. Io non sono uno che si arrende così. Dobbiamo uscirne fuori ma senza andare dietro agli umori, che sono cattivi consiglieri. Razionali e meno si parla meglio è. – Il diktat dell’allenatore marchigiano -. Si deve esser bravi solo a lavorare. Il tempo va a vantaggio della crescita dell’intesa. Sono perseverante. Non butto via tutto a livello tattico dalla sera alla mattina. Se sono convinto di una cosa vado avanti. Porto degli accorgimenti. Bisogna saper navigare nel mare in tempesta. 

Bartolomei centrale in mezzo al campo, può fare il play, giocare a due nella mediana

Sono questi i ruoli ove impiegabile oggi. Quando era più giovane è stato una mezzala di inserimento. Acquisto azzeccato. Come tutti. Solo magari qualcuno frenato da piccoli contrattempi. Qualche singolo deve trovare la miglior condizione, sia mentale che psicologica che di adattamento. La squadra di calcio per me è da costruire, vado in profondità. Ho bisogno di tempo per non esser superficiale nel lavoro”.

L’allenatore dell’Ascoli Cristian Bucchi risponde annunciando battaglia su un campo non in ottime condizioni contro un Perugia che lotta ed in salute nonostante non arrivino i risultati

“L’Ascoli vuol fare a tutti i costi risultato. Sorrido quando dopo quattro giornate sento parlare di crisi. Il Perugia attacca con tanti uomini ed è in salute. Poi ci sono stati gli episodi. Ma l’identità dell’allenatore c’è. Coriaceo e combattivo. Ma mi aspetto un grande Ascoli, voglioso di vincere le seconde palle e l’intensità del match. Il Perugia ‘riconquista ed attacco della profondità’, ha chili in campo e con il terreno nelle condizioni in cui sta, sarà una battaglia”.

Carmine D’Argenio, Autore a Vivicentro 

 

 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV