Vaccino a Braccia di Silicone. Una Vera Bontà Sanitaria (Lo Piano – Red)

Un abitante di Biella si presenta in un centro vaccinale hub con delle Braccia di Silicone sperando che l'avrebbe fatta franca

Un abitante di Biella si presenta in un centro vaccinale hub con delle Vaccino a Braccia di Silicone sperando che l’avrebbe fatta franca, solo che il “tatto” di una vaccinatrice ha mandato a rotoli il suo piano. 

La persona in questione è un odontoiatra no vax già sospeso dal servizio per non aver ottemperato all’obbligo del vaccino.

Essendo un medico, avrebbe potuto foderarsi il braccio con il prosciutto, crudo o cotto avrebbe avuto poca importanza, se poi gli fosse venuto in mente di usare il silicio, “forse” questo nuovo camuffamento poteva avere successo, visto che questo elemento chimico è presente nei tessuti connettivi del nostro corpo.

Scendiamo nei particolari :

Al momento della puntura, al semplice contatto del dito sul silicone, ops volevo dire pelle, la vaccinatrice, trattandosi di una donna, si è accorta che vi era qualcosa di “artificiale” in quel braccio, troppo duro per essere umano.

La donna accortasi dell’inganno, ha denunziato i fatti ai propri superiori, da questi il passo verso la Procura e’ stato breve ed obbligato.

Sarebbe stato meglio per l’odontoiatra, fratturarsi sia gli arti superiori che inferiori, i tempi di degenza lo avrebbero tenuto lontano dal centro vaccinale per un lungo periodo.

Sicuramente in quelle condizioni non sarebbe andato a mettersi nei guai, visto che sia l’ASL che la Procura della Repubblica andranno avanti nelle indagini.

Ognuno dovrebbe essere libero di scegliere fra l’essere vaccinato o restarne fuori, solo che quando è in ballo la Salute pubblica, le regole da parte dei vari Governi possono essere cambiate.

Del resto, visto che il numero dei contagi sta aumentando a dismisura, le regole vengono continuamente cambiate dai vari Governi europei, in alcuni casi si è già tornati al Lock Down.

Le notizie dei vari Ministeri alla salute non sono meno allarmanti, si parla di 500 mila morti in pochi mesi se la Pandemia non verrà quantomeno circoscritta. Altro che feste di Natale, sono compromesse tutte le altre, ad iniziare dalla Pasqua.

Tornando al tema iniziale :

Usare certi stratagemmi, sotterfugi, scappatoie per sfuggire al vaccino è quanto mai puerile, chi ha deciso di non vaccinarsi che continui la propria strada con dignità, senza vestirsi di silicone.

Mauro Lo Piano / Redazione Sicilia

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV