28.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 28, 2022

Consulta dei Ministri delle Finanze del 7 Aprile a Bruxelles

Da leggere

Il prossimo 7 Aprile a Bruxelles si terrà la Consulta (in video conferenza) tra i Ministri delle Finanze dei Paesi Membri dell’Unione Europea. Nel frattempo sono iniziati i “preliminari”da parte della Ewg.

Consulta dei Ministri delle Finanze del 7 Aprile a Bruxelles

Prima ancora che quest’incontro avvenga, la UE, ha precisato che vi sarà una suddivisione su tutti gli argomenti che saranno trattati.
Una prima riunione si e’ avuta il 1° Aprile, la seconda domani, giorno 7, sara’ la volta di tutti i Ministri delle Finanze dei Paesi Membri.
Negli ultimi due anni, a presiedere l’Ewg (Gruppo di lavoro preparatore sull’Eurogruppo), è stata la francese Odile Renaud Basso, il cui mandato è scaduto il 1° Aprile.
In questa data e’ subentrato il finlandese Tuomas Saarenheimo, ex sottosegretario permanente per il Governo di Helsinki agli Affari Internazionali e ai Mercati Finanziari.
Nel suo primo giorno di lavoro come Presidente della Ewg, dopo aver ricevuto il testimone dal suo predecessore, Saarenheimo, ha iniziato a gestire una delle riunioni “preparatorie più importanti della storia Economico-Finanziaria dell’Unione Europea”.
Per dirla in breve, chi porterà avanti il dibattito tra i Ministri delle Finanze, sempre che sia sostenuto dall’Eurogruppo, sarà pronto a discutere sulle possibili soluzioni economiche.
Da parte sua, la Commissione ed il Presidente del Consiglio Europeo, sono stati invitati, in concerto con altre Istituzioni come la BCE, a preparare un piano di ripresa globale, sul quale sono già iniziati i lavori preparatori.
Prima ancora della fase post Coronavirus, l’Eurogruppo è chiamato a pronunciarsi sulle proposte per combattere l’attuale crisi economica.
Bisognerà aspettare Martedì 7 Aprile per saperne di più, questa volta non vi saranno buoni e cattivi, perchè tutti i Paesi Membri sono impegnati ad affrontare spese incredibili per combattere il Coronavirus.
Il commissario agli Affari Economici, Paolo Gentiloni, ha pronunciato queste parole:
Se questa crisi diventerà un fattore di aumento delle differenze fra gli Stati Membri, sarà molto difficile tenere insieme il Progetto Europeo.
A buon intenditor poche parole.

Lo Piano SaintRed

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy