Quantcast
Banner Gori
Terremoto Croazia, scosse avvertite dalle regioni Adriatiche a Napoli
FOTO D'ARCHIVIO
Cronaca

Terremoto Croazia, scosse avvertite dalle regioni Adriatiche a Napoli

Terremoto Croazia, la terra trema alle 12.19. Distrutta la città di Petrinja. Un bambino è la prima vittima accertata. Tra i Paesi interessati anche l’Italia, in cui le scosse sono state avvertite principalmente nelle regioni Adriatiche, fino al Lazio e alla Campania.

Terremoto Croazia, scosse avvertite dalle regioni Adriatiche a Napoli

Alle ore 12.19 in Croazia la terra ha tremato. L’epicentro sarebbe vicino Zagabria. Registrata una magnitudo 6.4 gradi della scala Richter, con una profondità di 10 chilometri.

A 3 chilometri dall’epicentro, la città di Petrinja (50 km a sud di Zagabria) è stata pressocché distrutta. Molti edifici sono crollati, tra cui un ospedale e un asilo, in cui si registra la prima vittima. Il sindaco di Petrinja Darinko Dumbovi ha dichiarato che si tratterebbe di un minore, ospite dell’asilo al momento del sisma. Non ci sono notizie di ulteriori vittime.

I media regionali informano della partenza di 300 militari dell’Esercito Croato alla volta della città e della zona centrale del Paese per fornire assistenza. Risultano interrotte anche l’elettricità e le linee telefoniche. La popolazione, impaurita, si è riversata nelle strade.

I Paesi che hanno percepito il sisma sono: Bosnia ed Erzegovina, Repubblica Ceca, Croazia, Germania, Ungheria, Montenegro, Romania, Slovacchia, Serbia, Austria e Slovenia. Proprio in Slovenia, infatti, una centrale nucleare è stata chiusa per precauzione.

Tra essi anche l’Italia, in cui la scossa è stata avvertita dal Veneto alla Campania. In particolare, interessata la costa Adriatica. Infatti, il terremoto ha interessato il Nord-Est della penisola, da Trieste all’Abruzzo, attraversando poi il Lazio fino alla periferia nord di Napoli.

Lorenza Sabatino

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo. 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Lorenza Sabatino

Lorenza Sabatino

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più