Quantcast

Banner Gori
Carabinieri Nas, controlli a strutture sanitarie Combi
Cronaca

Carabinieri NAS Napoli e Pescara: controlli frodi in farmacie

Carabinieri NAS *: due farmacisti deferiti all’Autorità Giudiziaria in Campania per frode e uno sospeso dall’ordine in Abruzzo per inadempienze

Carabinieri NAS Napoli e Pescara: controlli frodi in farmacie

Il NAS di Napoli, al termine di un’ispezione effettuata presso una farmacia partenopea, ha deferito all’Autorità Giudiziaria due farmacisti campani. Gli indagati, infatti, al fine di ricevere il rimborso previsto dal Servizio Sanitario Regionale per i celiaci, avevano apposto su 3 confezioni di panettone senza glutine delle fustelle adesive relative ad un altro alimento.

L’ordine dei farmacisti della provincia di Pescara, a seguito di una segnalazione inoltrata dal NAS di Pescara, ha disposto la sospensione di un’associata dall’esercizio della professione di farmacista per 45 giorni. A monte del provvedimento un’ispezione condotta presso una farmacia abruzzese dai Carabinieri i quali, nel corso dell’accertamento, avevano rilevato che la farmacista aveva:

– dispensato medicinali soggetti a prescrizione medica mancanti del codice fiscale e/o nome e cognome del paziente;
– pubblicizzato attività e servizi sanitari ed autoanalisi.

Redazione

 

* Comando Carabinieri per la Tutela della Salute – NAS

Istituiti il 15 ottobre 1962, i N.A.S., Nuclei Antisofisticazioni e Sanità, sono la risposta dell’Arma dei Carabinieri alla minaccia rappresentata dai reati contro la salute pubblica. Inizialmente, la forza effettiva di questo peculiare reparto era costituita da un Ufficiale Superiore, distaccato presso il Gabinetto dell’allora Ministero della Sanità, e da 40 sottufficiali, dislocati nelle città di Milano, Padova, Bologna, Roma, Napoli e Palermo. Con il passare del tempo, e parallelamente ai successi conseguiti, la presenza sul territorio dei Carabinieri  del NAS è notevolmente aumentata, fino al momento in cui il reparto, acquisita l’attuale denominazione di Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, ha assunto una fisionomia che conta più di mille unità specializzate, ripartite su:

        • 1 struttura centrale composta da Comandante, Ufficio Comando e Reparto Operativo;
        • 3 Gruppi Carabinieri per la Tutela della Salute (Milano, Roma e Napoli);
        • 38 Nuclei Carabinieri Antisofisticazione e Sanità, presenti sull’intero territorio nazionale, con competenza regionale o interprovinciale;
        • 1  Nucleo Carabinieri AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco).

 

Print Friendly, PDF & Email
loading...

In merito all'autore

Avatar

Redazione

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat