Meteo NAZIONALE: Ferragosto con rovesci e temporali al Centro-Nord

Meteo NAZIONALE  - A Ferragosto una prima perturbazione temporalesca raggiungerà il Nord e la Toscana, nel contempo arriverà l'anticiclone africano al Sud con il suo carico di caldo. #meteonazionale #meteo #previsionimeteo #15agosto

Meteo NAZIONALE  – A Ferragosto una prima perturbazione temporalesca raggiungerà il Nord e la Toscana, nel contempo arriverà l’anticiclone africano al Sud con il suo carico di caldo. #meteonazionale #meteo #previsionimeteo #15agosto

Leggi anche:

Nuova Settimana: rapida impennata delle temperature con 38-44°C al Centro-Sud, ma tra Mercoledì e quindi Giovedì attesi violenti temporali a partire dal Nord.

Meteo NAZIONALE: Ferragosto con rovesci e temporali al Centro-Nord

Tra il 17 e il 18 agosto una saccatura atlantica raggiungerà la Penisola Iberica innescando un intenso richiamo caldo ma trasportando forti temporali verso il Nord.

Allerta meteo gialla, prot civNonostante l’alta pressione africana stia cercando disperatamente di tornare protagonista sulla scena meteorologica, sull’Italia il meteo non torna tranquillo. Anzi, nelle prossime ore molte regioni saranno colpite da alcuni rovesci anche temporaleschi.

La ragione va ricercata non solo nelle difficoltà che sta affrontando l’anticiclone africano , ma soprattutto per l’azione di un profondo vortice ciclonico attualmente collocato a ridosso del Regno Unito responsabile di un flusso di correnti fresche ed instabili che viaggiano dritte dritte verso il nostro Paese. Gli effetti sul fronte meteo non tarderanno a farsi sentire nelle prossime ore, soprattutto in quelle più calde.

La mattina infatti trascorrerà tutto sommato tranquilla con un discreto soleggiamento su gran parte del Paese fatta eccezione per nubi via via più compatte in arrivo sui rilievi alpini, sulle regioni di Nordovest e sulla Sardegna.

Ma la nostra attenzione si concentrerà nella seconda parte del giorno. Il pomeriggio infatti sarà teatro di parecchie note d’instabilità. Occhi puntanti sul comparto alpino e prealpino con rovesci e temporali che potranno spingersi anche verso le rispettive aree pianeggianti specie quelle lombarde e piemontesi. Moderato rischio di fenomeni entro sera anche per i settori più settentrionali dell’Emilia.

Con il passare delle ore il meteo andrà poi peggiorando anche sulla Liguria di Levante, la Toscana, l’Umbria, le Marche e fino alle coste più settentrionali del Lazio.
A conti fatti saranno queste le aree dove ci sarà il maggior rischio di temporali.

Sul resto del Paese invece, il meteo manterrà un assetto decisamente più stabile specie al Sud dove l’anticiclone africano inizierà a far sentire il suo alito bollente in attesa di riprendersi il maltolto di questi giorni. Ci riuscirà? Per scoprirlo restate con noi!

VEDIAMO LE PREVISIONI IN MAGGIOR DETTAGLIO

MARTEDÌ 16, GIORNATA DI ATTESA.

Il fronte che nella giornata di Ferragosto avrà coinvolto parte delle regioni centro-settentrionali lascerà in eredità una residua variabilità martedì 16, con nubi sparse alternate a schiarite su gran parte d’Italia.

Gli annuvolamenti torneranno ad intensificarsi soprattutto nelle ore diurne sulle zone di montagna, (settori alpini occidentali e gran parte di quelli appenninici, ad eccezione di quelli dell’estremo Sud Italia).

Saranno anche associati a qualche rovescio, comunque in esaurimento in serata.

Intanto una saccatura atlantica comincerà ad approfondirsi verso Penisola Iberica e Francia, innescando un richiamo di correnti calde sul Mediterraneo centrale che determineranno un aumento delle temperature al Sud e sulle isole maggiori, con prime locali punte di 36/38°C.

MERCOLEDÌ 17, PERTURBAZIONE IN ARRIVO DALLA FRANCIA.

Nella giornata di mercoledì 17 agosto i venti si disporranno da sudest e si intensificherà un caldo Scirocco che farà lievitare ulteriormente le temperature, ma accompagnerà anche l’ingresso di una perturbazione che raggiungerà le regioni di Nordovest, responsabile di piogge e temporali che si estenderanno fino alla Lombardia entro sera.

I fenomeni potranno risultare anche forti sulle zone alpine e in prossimità di esse, con temporali e possibili grandinate.

Si manterranno condizioni di stabilità invece sul resto d’Italia, con lo Stivale che si ritroverà spaccato in due tra Nord e Sud e caldo intenso con punte anche di 40°C sulle isole maggiori.

GIOVEDÌ 18, TEMPORALI AL NORD, GRAN  CALDO AL SUD.

Giovedì 18 agosto la perturbazione agirà su parte d’Italia distribuendo piogge e temporali anche forti in estensione dal Nordovest al Nordest, coinvolgendo anche la Toscana.

Sul resto d’Italia invece continuerà a prevalere il sole, seppur offuscato da velature e stratificazioni alte sulle regioni centrali.

Le temperature caleranno al Nord, anche sensibilmente, mentre aumenteranno ancora al Sud, dove localmente si potranno anche superare i 40°C.

I venti di Scirocco verranno gradualmente sostituiti da quelli di Maestrale, che si rinforzerà sui bacini occidentali.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV