Juve Stabia: Serve un mercato oculato e un budget adeguato per la permanenza in Serie B

LEGGI ANCHE

La Juve Stabia ha conquistato con sudore e merito un’incredibile promozione in Serie B, coronando un sogno inseguito con tenacia e sacrificio. Tuttavia, l’euforia per il traguardo raggiunto non deve far dimenticare le sfide che attendono la squadra nella prossima stagione. La Serie B è un campionato decisamente più competitivo e difficile rispetto alla Serie C, e per mantenere la categoria sarà necessario un mercato oculato e mirato.

La società ha già dimostrato di saper gestire le proprie risorse con oculatezza, andando oltre le più rosee aspettative nell’ultimo campionato di Serie C vinto con ben 3 giornate di anticipo.

Budget adeguato

Per competere in Serie B però servirà un investimento di gran lunga maggiore abbandonando l’idea del miracolo calcistico compiuto lo scorso anno. I miracoli avvengono raramente e una sola volta nella vita. Non si tratta di strafare o di acquistare nomi altisonanti, bensì di individuare profili funzionali al progetto tecnico e in grado di inserirsi perfettamente nell’ambiente stabiese non lesinando sforzi economici rapportati alle entrate della serie cadetta per concedere al tecnico Pagliuca una rosa competitiva.

La Serie B è un campionato lungo e logorante, dove infortuni e squalifiche possono condizionare pesantemente il rendimento di una squadra (come successo al Bari nell’ultima stagione n.d.a.).

Per questo motivo, è fondamentale costruire una rosa ampia e di qualità, in grado di sopperire alle eventuali assenze senza compromettere il livello di gioco.

In questo opera di rafforzamento della rosa sarà importante ancora una volta il lavoro del D.S. Matteo Lovisa che ha già dimostrato grande conoscenza del mercato ma che dovrà essere messo nelle migliori condizioni possibili per scegliere gli elementi utili all’obiettivo principale delle Vespe per la prossima stagione: la salvezza.

Non sottovalutare la concorrenza

La Serie B è un campionato affollato e pieno di squadre ambiziose. La Juve Stabia non dovrà sottovalutare la concorrenza e dovrà lottare con grinta e determinazione per ogni punto. La salvezza sarà l’obiettivo primario, ma sognare non costa nulla e, con un mercato oculato e una squadra unita, la Juve Stabia potrebbe togliersi qualche soddisfazione anche nella prossima stagione.

Acquisti mirati

Per salvaguardare un budget non da prima della classe e l’esigenza di avere calciatori di buon livello tecnico, ci sarà bisogno anche di volti nuovi per il campionato italiano che abbiano la voglia di mettersi in mostra restando a completa disposizione del tecnico Pagliuca come coloro che hanno vestito il gialloblu nell’ultima stagione.

Bisogna puntare anche su alcuni profili duttili e abituati a lottare per la salvezza, senza dimenticare l’identità e il gioco propositivo che ha caratterizzato la Juve Stabia nella passata stagione. I tifosi non devono aspettarsi nomi di grido.

Valorizzare i giovani

La Juve Stabia ha una tradizione consolidata nel promuovere giovani talenti. Lo ha fatto in passato supportando calciatori che poi si sono affermati anche in serie A.

Un altro aspetto importante sarà investire nel proprio settore giovanile. L’Accademy è una delle novità di quest’anno. In un calcio sostenibile economicamente, bisogna valorizzare il proprio settore giovanile, arrivando a formare atleti da inserire in prima squadra che possano produrre valore aggiunto per la patrimonializzazione della società.

La Juve Stabia dovrà riuscire a trovare il giusto equilibrio tra giovani promettenti e giocatori esperti. I giovani potranno portare entusiasmo e talento, mentre i più esperti saranno fondamentali per trasmettere grinta e mentalità vincente. Sarà importante individuare profili che si adattino al gioco del tecnico e che possano inserirsi con facilità nel gruppo.

Il D.S. Matteo Lovisa e il tecnico Guido Pagliuca hanno le idee chiare e sapranno sicuramente operare le scelte giuste per allestire una rosa competitiva che potrà affrontare con serenità la nuova avventura in Serie B.

La palla passa alla società che dovrà mettere a disposizione le risorse finanziarie per operare senza affanni in questo difficile calciomercato per continuare a mantenere alto l’entusiasmo generato dall’ultima promozione.

Il sostegno dei tifosi sarà fondamentale

La Juve Stabia ha da sempre avuto un pubblico caloroso e appassionato, che rappresenta il vero valore aggiunto di questa società. I tifosi sono pronti a continuare a sostenere la squadra con la loro passione e il loro tifo incondizionato, creando un’atmosfera di grande entusiasmo che potrà spingere i giocatori a dare il massimo in ogni partita.

La salvezza in Serie B non sarà un’impresa facile, ma la Juve Stabia ha tutte le carte in regola per potersela giocare. Con una dirigenza oculata, un mercato intelligente e il sostegno dei tifosi, come successo nell’ultimo campionato, la squadra riuscirà togliersi grandi soddisfazioni e a scrivere un’altra pagina importante della propria storia.


Juve Stabia TV


Torta al limone e mirtilli!

Questa torta al limone e mirtilli è perfetta per qualsiasi occasione, soprattutto per una colazione o un brunch con gli amici.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare