Catanzaro – Juve Stabia (2-0): Le foto dei calciatori in campo

Guarda le foto di Catanzaro – Juve Stabia che ci raccontano così la sconfitta delle Vespe allenate da Mister Leonardo Colucci con i ragazzi di Mister Vivarini allo stadio Nicola Ceravolo di Catanzaro.

Una vigilia sulla carta proibitiva attendeva le vespe al Ceravolo di Catanzaro, mister Colucci optava per una mini rivoluzione con l’inserimento dal primo minuto di Russo in porta e Della Pietra e Dell’Orfanello in mezzo al campo.

Un minuto di raccoglimento prima della gara, per la tragica scomparsa di 3 giovani catanzaresi vittime di un incendio, avvenuto nella notte.

Con questa sconfitta le Vespe si incanalano in un tunnel pericoloso in cui sono riuscite a conquistare solo 5 punti nelle ultime 6 gare. Serve una svolta e serve in fretta già dalla gara con il Pescara.

FORMAZIONI UFFICIALI CATANZARO – JUVE STABIA.

CATANZARO (3-5-2): Fulignati; Martinelli, Brighenti, Scognamillo; Vandeputte, Sounas (Cinelli dal 34° s.t.), Ghion (Pontisso dal 15° s.t.), Verna, Tentardini (Katseris dal 25° s.t.); Biasci (Cianci dal 25° s.t.), Iemmello (Curcio dal 34° s.t.).

A disposizione: Sala, Chilà, Bombagi, Fazio, Gatti, Mulè.

Allenatore: sig. Vincenzo Vivarini.

JUVE STABIA (3-5-2): Russo; Maggioni, Tonucci, Caldore; Scaccabarozzi, Ricci (Guarracino dal 38° s.t.), Berardocco (Maselli dal 1° s.t.), Altobelli (Carbone dal 26° s.t.), Dell’Orfanello (Peluso dal 1° s.t.); Santos, Della Pietra (Pandolfi dal 1° s.t.).

A disposizione: Barosi, Maresca, Gerbo, Zigoni, Bentivegna, Silipo, Picardi, D’Agostino, Vimercati.

Allenatore: sig. Leonardo Colucci.

Ammonizioni – Dell’Orfanello (JS), Tentardini (C), Russo (JS), Peluso (JS), Martinelli (C), Caldore (JS), Maselli (JS), Pandolfi (JS)

Espulsioni – Caldore (JS)

Angoli 7-1

Spettatori 7.000 circa

Azioni dei gol

40° Vantaggio del Catanzaro. Azione sulla sinistra e tiro in diagonale di sinistro di Tentardini che non dà scampo a Russo per l’1-0 del Catanzaro.

9° s.t. Rigore per il Catanzaro. Nettamente fuori area il fallo subito dall’attaccante del Catanzaro Biasci. Nell’occasione viene ammonito Caldore.

10° s.t. Raddoppio per il Catanzaro su rigore trasformato da Iemmello su un fallo nettamente fuori area ma il direttore di gara fischia un rigore assolutamente inesistente per fallo su Biasci fuori area. 

Domenica al Romeo Menti di Castellammare le Vespe ospiteranno il Pescara.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Mondiale calcio 2022; analisi Croazia-Belgio

Mondiale calcio 2022 pareggio deludente che fa sorridere la Croazia e che condanna il Belgio ad una bruttissima eliminazione

Giappone-Spagna, Mondiali di Calcio 2022

Giappone-Spagna si preparano a scendere in campo alle ore 20.00 Giappone-Spagna, Mondiali di Calcio 2022 Entrambe le squadre hanno un piede agli ottavi ma è ancora...