Probabili formazioni Inter-Liverpool, ottavi di finale

LEGGI ANCHE

PROBABILI FORMAZIONI INTER-LIVERPOOL – Va di scena a San Siro l’andata degli ottavi di finale di Champions League tra Inter e Liverpool, in programma il 16 febbraio alle 21.

Probabili formazioni Inter-Liverpool

Probabili formazioni Inter-Liverpool. Una gara affascinante, di quelle che all’Inter mancano da dieci anni. I nerazzurri, infatti, tornano a giocare gli ottavi di finale di Champions League. Ma l’urna di Nyon non è stata gentile e ha rifilato agli uomini di Inzaghi uno degli avversari più tosti tra quelli possibili: il Liverpool di Klopp. Una gara affascinante, dunque, che porterà una delle due squadre tra le migliori 8 d’Europa. Ecco le probabili formazioni Inter-Liverpool.

Inter

Il momento peggiore, probabilmente, per una gara del genere. I nerazzurri, infatti, non vincono in Serie A da tre partite e hanno perso la testa della classifica. Una sfida probante, ma non impossibile. E Inzaghi sceglie la migliore formazione a disposizione. Essenzialmente, sono due i dubbi nella testa del tecnico nerazzurro: il primo riguarda Bastoni, uscito malconcio dal match di Coppa Italia contro la Roma, che potrebbe riuscire a recuperare. L’altro, invece, è l’assenza di Barella per squalifica. Al suo posto, il favorito sembra essere Vidal.

Per il resto, nulla invariato: in porta Handanovic, con De Vrij, Skriniar e, come detto, Bastoni in difesa. Sulle fasce, Dumfries è favorito su Darmian, Perisic su Dimarco. Ad affiancare Vidal invece, Calhanoglu e Brozovic dal primo minuto. In attacco, ballottaggio in corso tra Sanchez e Lautaro – su cui neanche Inzaghi si è scomposto in conferenza stampa – con l’argentino leggermente favorito. Dzeko titolare.

Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Bastoni; Dumfries, Vidal, Brozovic, Çalhanoglu, Perisic; Lautaro, Dzeko. All. S. Inzaghi.

Liverpool

Discorso a parte per il Liverpool, che in Premier League viaggia in seconda posizione e che ha recuperato Mané e Salah, impegnati in Coppa d’Africa fino a domenica scorsa. Tutti i titolari a disposizione, dunque, per Klopp. Alisson in porta, con Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk e Robertson in difesa. Nel centrocampo a tre, Fabinho dovrebbe occupare la posizione di mediano; più avanzati Henderson e Keita. In attacco nessun dubbio, Salah, Jota e Mané dal primo minuto.

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, van Dijk, Robertson; Fabinho, J.Henderson, N.Keïta; Salah, Diogo Jota, Mané. All. J. Klopp.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Isola di Capri, Gori comunica il riempimento della condotta. Oggi il servizio idrico tornerà funzionante

Finalmente oggi ritornerà la normalità nelle abitazioni e nei locali capresi. Risolto definitivamente il problema dell'approvvigionamento idrico
Pubblicita

Ti potrebbe interessare