24.9 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

venerdì, Luglio 1, 2022

Parma-Inter (0-2): nerazzurri vincenti anche senza Lukaku

Da leggere

PARMA – Parma-Inter, 0-2. Uscita vincente per l’Inter di Inzaghi nella penultima amichevole prima dell’inizio del campionato. In gol Brozovic e Vecino. Assenti Lukaku (che andrà via) e Calhanoglu (per infortunio).

Parma-Inter (0-2): nerazzurri vincenti anche senza Lukaku

È un’Inter già proiettata all’inizio del campionato quella scesa in campo oggi a Parma. Confermati tutti i titolari per Inzaghi, compresi quelli rientrati dalle vacanze. Non convocato Lukaku, ormai prossimo giocatore del Chelsea. Assente anche Calhanoglu, rimasto in via precauzionale a Milano per un affaticamento muscolare. Ottima prestazione invece di Satriano, Lautaro, Brozovic e Vecino. Bene anche la difesa: clean sheet nella prima amichevole stagionale con il terzetto al completo. In attesa dei prossimi acquisti (in pole Dzeko, Zapata, Correa e Dumfries), sarà questa l’Inter che probabilmente scenderà in campo contro il Genoa il 21 agosto.

Formazioni ufficiali

PARMA (4-3-3): Colombi; Sohm, Balogh, Osorio, Gagliolo; Juric, Camara, Brunetta; Iacoponi, Benedyczak, Man. All. Maresca

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Sensi, Perisic; Lautaro, Satriano. All. Inzaghi

Parma-Inter, la cronaca del match

Bene nella prima frazione la squadra di Inzaghi che con pazienza gestisce il gioco e cerca le inventive di Lautaro. Sono i primi minuti della stagione per i campioni d’Europa Barella e Bastoni, rientrati a Milano dopo le vacanze. Il Parma prova a impensierire la difesa nerazzurra, ma senza successo. Il primo tempo si chiude sullo 0-0 con le due squadre che non riescono a trovare la rete.

Nella ripresa si accende l’Inter, soprattutto grazie a Satriano e Lautaro in stato di grazia. È proprio dai piedi del 10 argentino che nasce il gol dell’1-0, grazie a un assist per Brozovic che scaraventa in rete al 58′. Dieci minuti più tardi è Vecino a siglare il raddoppio con un stacco di testa perfetto. Fine partita sul velluto per i nerazzurri che, forti del doppio vantaggio, costruiscono senza troppe pressioni e addormentano il gioco fino al fischio finale.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy