27 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Maggio 26, 2022

Pagelle Udinese-Inter 1-2: Perisic il migliore

Da leggere

PAGELLE UDINESE-INTER 1-2 – Tre punti vitali per l’Inter, che si mantengono alle spalle del Milan. A segno Perisic, Lautaro e Pussetto.

Pagelle Udinese-Inter 1-2

Pagelle Udinese-Inter 1-2. L’Inter vince e resta seconda in classifica, grazie alla vittoria di misura contro l’Udinese. Resta alle spalle del Milan e, oggi, ogni partita è decisiva e può cambiare la storia di questo campionato. Ma diamo i voti alle due squadre: ecco le pagelle Udinese-Inter 1-2.

Udinese

Silvestri 6; Becao 6, Marì 5, Perez 5,5; Molina 6 (dal 73’ Soppy 6), Arslan 5,5 (dal 46’ Samardzic 6,5), Walace 5,5, Pereyra 6, Udogie 6,5; Success 6 (dal 27’ Pussetto 6,5), Deulofeu 6. All. Cioffi 5,5.

Inter

Handanovic 6,5: bene su Walace nel primo tempo, ancora meglio sulla punizione di Deulofeu. Sicuro e attento. L’Inter torna a vincere.

Skriniar 5,5: qualche ingenuità, soprattutto sulla punizione di Deulofeu che causerà il gol dell’Udinese. Per il resto, partita non perfetta.

De Vrij 6: è puntuale e autorevole in fase difensiva. Sembra aver recuperato dagli strascichi dell’infortunio.

Dimarco 6,5: assist perfetto per Perisic, qualche bella chiusura e tanta corsa. Ottima prestazione dopo la non perfetta partita contro il Bologna.

Darmian 6,5: tanta professionalità e spinta per l’esterno nerazzurro. Affidabile e instancabile, ottimi recuperi e dà sempre una mano lì dietro in difesa.

Barella 6: intenso dal primo all’ultimo minuto, palla geniale per Lautaro in occasione dell’2-0. (dal 90’ Vecino SV)

Brozovic 6,5: solito lavoro di regia, solito impegno in interdizione. In pratica, solito Brozovic. Giocatore imprescindibile per questa Inter.

Gagliardini 6: chiamato a sostituire Calhanoglu dà sostanza al centrocampo nerazzurro. Molto bene nelle sponde, un po’ meno quando c’è da mettere qualità. (dal 74’ Vidal 5,5 – molle e poco convincente)

Perisic 7: è lui a trascinare l’Inter. Secondo gol in due partite, questa volta vale i tre punti. In entrambe le fasi è assolutamente decisivo. Sarebbe importantissimo tenerlo anche il prossimo anno.

Dzeko 6: si divora un gol assolutamente alla sua portata, ma il procurarsi un rigore importantissimo gli fa alzare il voto in pagella.

Lautaro 6,5: sbaglia dal dischetto, poi segna sulla ribattuta. Poi ha una serie di occasioni importanti. Prestazione convincente dell’argentino. (dal 74’ Correa 5: impalpabile. Un errore incredibile quello di servire un Vidal in netto fuorigioco anziché proseguire a campo aperto da solo).

All. Inzaghi 6: nel finale la sua Inter soffre troppo, dimostrando le proprie debolezze. Ma i tre punti sono vitali per la corsa Scudetto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy