Ricetta Zuppa di pesce: un secondo piatto tipico della tradizione

La zuppa di pesce è un piatto tipico della cucina costiera italiana, a base di pesce misto e frutti di mare, La che può essere servita come piatto unico o accompagnata da un contorno di verdure

LEGGI ANCHE

La zuppa di pesce è un piatto tipico della cucina costiera italiana, a base di pesce misto e frutti di mare, La che può essere servita come piatto unico o accompagnata da un contorno di verdure

Ricetta Zuppa di pesce: un secondo piatto tipico della tradizione

Ogni regione ha una propria ricetta tradizionale, che prevede l’utilizzo di pesce fresco come ingrediente principale.

La ricetta più comune prevede l’utilizzo di una cipolla, aglio, prezzemolo, vino bianco, olio d’oliva, sale e pepe, insieme a una varietà di pesci come merluzzo, branzino, orata, sogliola, spigola, ombrina, rombo, nasello e calamari.

 A seconda della regione, possono essere aggiunti anche altri ingredienti come pomodori, patate, zucchine, olive, capperi e piselli.

Nella versione che riporto a seguire ho scelto sia il pesce con le spine, in questo caso le gallinelle, sia quello a polpa bianca, come la coda di rospo, ma anche molluschi e crostacei, così da ottenere una zuppa ricca e molto saporita.

INGREDIENTI
  • 3 Gallinelle e 2 code di rospo o 600 g di Pesce misto
  • 200 g di Code di gamberi già sgusciate
  • 600 g di Cozze
  • 200 g di Vongole
  • 800 g di Pomodori pelati
  • 1 dl di Vino bianco secco
  • 1 Cipolla
  • 2 spicchi di Aglio
  • 160 g di Pane casereccio
  • Maggiorana
  • Timo
  • Alloro
  • Prezzemolo fresco
  • Peperoncino
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per appassire)
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per condire)
  • Sale e Pepe
Preparazione
  1. Lava le vongole e lasciale spurgare in acqua appena salata per almeno un’ora.
  2. Pulisci le cozze e levagli il “bisso” (quel filo scuro che esce dalla conchiglia).
  3. Lavate e asciuga tutti i pesci e i crostacei.
  4. Metti su fuoco vivace le cozze e le vongole, in un tegame capiente. Toglile via via che si aprono e mettile da parte; quindi filtra il liquido di cottura e conservalo in una ciotola.
  5. Sempre nello stesso tegame, fa appassire la cipolla e l’aglio tritati in un filo d’olio, per 5 minuti circa e a fuoco basso.
  6. Spella la coda di rospo
  7. Separa la polpa dall’osso centrale
  8. Taglia la coda di rospo a pezzettoni
  9. Con la punta di un coltello affilato incidi il ventre della gallinella a livello delle pinne laterali appena sotto la testa
  10. Estrai le interiora
  11. Taglia le pinne laterali e dorsali
  12. Aggiungi i pezzi della coda di rospo e le gallinelle ( o i pesci tagliati a pezzi) e falli insaporire per un paio di minuti
  13. Alza la fiamma, bagna con il vino e lascialo evaporare
  14. Unisci il sughetto filtrato dei frutti di mare e pepa.
  15. Aggiungi i pomodori tagliati a pezzettini e fa cuocere per circa 10 minuti, a fuoco moderato (se vedi che si asciuga troppo, versaci un po’ di acqua bollente perché la zuppa deve rimanere piuttosto liquida).
  16. Alla fine regola di sale, ma solo se ce n’è bisogno (l’acqua di apertura di cozze e vongole è già salata).
  17. Unisci i gamberi e cuocili per 1 minuto circa, poi aggiungi anche le cozze e le vongole e fa insaporire per qualche secondo sempre a fiamma moderata.
  18. Profuma con le erbe tritate e il peperoncino, poi regola di sale e pepe.
  19. Condisci la zuppa bollente con un giro d’olio e servila con fette di pane tostate in forno.

Manzo e Funghi alla Stroganoff, arricchito da vini ideali

Delizia il palato con la ricetta classica di Manzo e Funghi alla Stroganoff, arricchita da una selezione di vini perfetti per esaltare i sapori.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare