“Te piace ‘o Presepe?” il documentario tratto da “Natale in Casa Cupiello”

“Te piace 'o Presepe?” il documentario tratto da "Natale in Casa Cupiello"

“Te piace ‘o Presepe?” in esclusiva per il programma regionale “Campania Cultura Viva”, il documentario tratto dal film di De Angelis “Natale in Casa Cupiello” mercoledì 23 dicembre ore 21 sul portale dell’Ecosistema Digitale per la Cultura.

“Te piace ‘o Presepe?” il documentario tratto da “Natale in Casa Cupiello”

Sarà “Te piace ‘o Presepe?”, documentario prodotto dalla Scabec con Picomedia Srl, la proposta di mercoledì 23 dicembre del palco digitale realizzato dalla Regione Campania per le festività natalizie nel programma “Campania Cultura Viva” in diretta gratuitamente sul portale dell’Ecosistema Digitale per la Cultura (https://cultura.regione.campania.it/)
Il cortometraggio presentato in esclusiva, con la produzione creativa di Francesco Pinto e la regia di Elio di Pace, è uno spin-off della produzione cinematografica “Natale in Casa Cupiello”, trasposizione filmica dell’intramontabile opera teatrale di Eduardo De Filippo, firmata dal regista Edoardo De Angelis con Sergio Castellitto, Marina Confalone e Adriano Pantaleo, che andrà in onda stasera martedì 22 dicembre su Rai Uno.
Nel documentario il fotografo Luciano Ferrara ci porterà a San Gregorio Armeno, dove i fratelli Capuano, Vincenzo e Luciano, la quarta generazione di maestri di arte presepiale di San Gregorio, ci faranno entrare nel vivo di questa maestria: la cura dei dettagli, i personaggi ma anche gli animali, ortaggi, tavole imbandite e tutto quel variopinto e brulicante universo che mescola sacro e profano. Augusto Cocozza, giovane restauratore e conservatore di beni culturali ci racconterà numerosi aneddoti sulla più celebre rappresentazione della natività e sulla sua millenaria storia.
“Te Piace ‘o Presepe?” sarà visibile gratuitamente anche sulla pagina Fb della Regione Campania e di Scabec.

 

 

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.