31.2 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Giugno 30, 2022

Sebastiano Somma; il dolore per la malattia della moglie

Da leggere

L’attore Sebastiano Somma racconta il dolore vissuto accanto a sua moglie, che nel 2015 ha affrontato e sconfitto il cancro

Tra mille preoccupazioni e paure, l’attore e la sua famiglia non hanno mai smesso di lottare e di sperare, riuscendo a superare quell’incubo che ora è solo un lontano ricordo

La sconvolgente notizia

Sebastiano è stato sin dagli inizi della sua carriera a contatto con il mondo dello spettacolo; egli conta molte partecipazioni in diverse pellicole, per lo più fiction.

Durante la sua carriera conosce Morgana Forcella, anch’essa attrice, che sarebbe poi diventata sua moglie; dal matrimonio tra i due nascerà anche una bambina, Cartisia Josephine.

Essi vivono in piena armonia fino al 2015, quando Morgana scoprirà di avere un brutto tumore; la notizia sconvolgerà la famiglia che però non si è mai arresa.

Morgana ha potuto contare sul sostegno della propria famiglia, che le è rimasta accanto nei momenti peggiori ed ha potuto gioire con lei alla notizia della guarigione.

L’attrice ha parlato pubblicamente della questione solo qualche anno dopo, dicendosi soddisfatta di come lei e la sua famiglia abbiano affrontato la cosa.

Morgana si è anche detta ovviamente al settimo cielo per aver superato la cosa e di potersi lasciare il tutto alle proprie spalle e pensare al futuro

Una lezione dietro una brutta esperienza

Dietro al sollievo di aver superato tutto vi sono coraggio e una forza d’animo decisamente ammirevoli, che hanno fatto sì che nessuno di loro si arrendesse.

Affrontare una patologia tanto grave è una situazione che mette sia il malato che la propria famiglia sotto pressione, motivo per il quale richiede grande forza per essere affrontato nel modo giusto.

In situazioni così dure e complicate, molte persone sono maggiormente inclini ad arrendersi perché mancano del sostegno adeguato; la differenza sta proprio in questo aspetto tanto piccolo quanto determinante, perché fare forza a qualcun altro equivale molto spesso a farsi forza da soli, e in alcuni casi questo può fare la differenza tra la vita e la morte

Sebastiano Somma; il dolore per la malattia della moglie/Antonio Cascone/redazionecampania

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy