Pulizia dell’arenile di Castellammare con un innovativo cestello filtrante

LEGGI ANCHE

La Velia Ambiente ha avviato la pulizia dell’arenile di Castellammare di Stabia, con l’utilizzo di un cestello che filtra la sabbia per separarla dai rifiuti. La pulizia straordinaria si concentrerà sull’intero litorale di via De Gasperi, in vista dell’inizio della stagione estiva.

In breve
È iniziata la pulizia straordinaria dell’arenile di Castellammare di Stabia. Gli operatori incaricati dalla società Velia Ambiente hanno avviato i lavori per garantire un ambiente pulito e salubre in vista dell’inizio della stagione estiva.
La pulizia si estende dalla zona del rivo San Marco fino alla banchina di Zi Catiè lungo il lungomare di Castellammare. Successivamente, l’intero litorale di via De Gasperi sarà oggetto di interventi per assicurare un’esperienza balneare di qualità.
La particolarità di questa operazione di pulizia è l’utilizzo di un cestello innovativo che filtra la sabbia per separarla dai rifiuti accumulati a causa delle mareggiate.

Partita la grande pulizia dell’arenile di Castellammare con un innovativo sistema di filtraggio

È in corso una massima pulizia dell’arenile di Castellammare di Stabia, con l’obiettivo di rendere le spiagge più pulite e accoglienti per i visitatori che affolleranno il litorale durante l’estate.
Questa iniziativa è stata avviata dai responsabili della società Velia Ambiente, che ha assunto la gestione del servizio di igiene ambientale nella città stabiese dal primo maggio.

I lavori di pulizia sono partiti ieri, concentrando gli sforzi nella zona del rivo San Marco e lungo la spiaggia antistante il suggestivo lungomare di Castellammare.

Il litorale di via De Gasperi, infatti, è una delle zone più frequentate dagli stabiesi, e per questo motivo la società ha deciso di concentrarsi su quest’area. Il tratto di spiaggia preso d’assalto dai bagnanti risulta infatti il preferito anche quest’anno.

Gli operatori incaricati si sono mossi in direzione della banchina di Zi Catiè, coprendo un’ampia porzione dell’arenile. Tuttavia, le operazioni di pulizia non si fermeranno qui: è previsto che l’intero litorale di via De Gasperi venga sottoposto a un’accurata pulizia in vista dell’arrivo della stagione estiva. Questa porzione di spiaggia è particolarmente amata dai bagnanti, grazie alla sua balneabilità confermata anche per quest’anno.

Ciò che rende questa pulizia straordinaria ancora più interessante è l’utilizzo di un innovativo strumento: un cestello appositamente progettato per filtrare la sabbia e separarla dai rifiuti accumulati a causa delle mareggiate.

Questa tecnologia avanzata consente agli operatori di rimuovere efficacemente i detriti e i rifiuti presenti sulla spiaggia senza danneggiare l’arenile.
Il cestello filtra la sabbia, permettendo di recuperare i rifiuti indesiderati e ripulire l’ambiente in modo rapido ed efficiente.

La pulizia dell’arenile di Castellammare è un importante passo verso la salvaguardia dell’ambiente e la promozione di un turismo sostenibile.
‘obiettivo è quello di offrire ai residenti e ai visitatori un’esperienza balneare piacevole, in un ambiente pulito e privo di rifiuti.

Leggi altro


Pierobon è della Juve Stabia fino al 2026: acquistato dal Verona

Christian Pierobon sarà un centrocampista della Juve Stabia fino al 30 giugno 2026: trasformato il prestito dal Verona in acquisto a titolo definitivo.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare