Inter Juventus
Inter Juventus
Credits: profilo ufficiale Twitter Inter

Inter – Juventus (1-1), a San Siro vince l’equilibrio

Inter 1-1 Juventus, 9º giornata di Serie A: Dzeko (17'), Dybala (R)(87').

 

Inter Juventus – Finisce 1-1 il Derby d’Italia tra Inter e Juventus nel posticipo della 9ª giornata di Serie A. Nel primo tempo segna Dzeko, nel secondo risponde Dybala su rigore.

Inter  Juventus (1-1), 9ª giornata Serie A

E alla fine termina in pareggio la supersfida della 9ª di Serie A. Inter e Juventus non si fanno male e guadagnano un punto in classifica. I nerazzurri vanno in vantaggio al 17′ grazie al tap-in vincente di Edin Dzeko, al 7º centro in Serie A. La Vecchia Signora riesce a pareggiare solo negli ultimi minuti, con il rigore vincente di Dybala che toglie le due squadre i tre punti. La squadra di Inzaghi resta al 3º posto con 18 punti; i bianconeri a 15.

Formazioni ufficiali Inter – Juventus

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro, Dzeko. All. Inzaghi.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bernardeschi (dal 18′ Bentancur), Locatelli, McKennie, Cuadrado; Kulusevski, Morata. All. Allegri.

Primo tempo

Bel primo tempo a San Siro. È dell’Inter la prima occasione del match: al 4′ Skriniar colpisce di testa da cornere, ma non trova la porta. Pochi minuti più tardi ci pensa Morata a pareggia il numero delle occasioni con un gran tiro al volo parato da Handanovic. Al 17′, cambia la partita. Darmian va da Calhanoglu che tira colpendo l’incrocio dei pali. Sulla respinta arriva Dzeko che a porta vuota non può sbagliare. 1-0 Inter.

Passano cinque minuti e Cuadrado tenta il tiro dalla distanza. Fuori. Al 42′, azione confusa nell’area nerazzurra, con la Juventus in pressing. Alla fine calcia Bonucci, ma la palla finisce in curva. Il primo tempo del Derby d’Italia finisce con l’1-0 per la squadra di Inzaghi, in vantaggio grazie al gol di Dzeko: sono 7 gol e 1 assist per il bosniaco in campionato.

Secondo tempo

Inizio secondo tempo senza squilli, nessuna delle due squadra ha crewato azioni pericolose. Al 59′ Dzeko colpisce di testa, ma il tiro termina sul fondo. Al 63′, parte il contropiede nerazzurro con Perisic che però tira male. Passano cinque minuti e ci prova Alex Sandro da fuori: il tiro però termina a lato. Su punizione, Dybala centra la porta e Handanovic para. All’87’, calcio di rigore per i bianconeri: Dumfries colpisce Alex Sandro. L’arbitro va al Var e assegna la massima punizione. Dybala sul dischetto non sbaglia. 1-1 Juventus.

 

Ascolta la WebRadio