23.8 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

martedì, Maggio 24, 2022

Real Forio-Neapolis 1-1, Cantelli firma il pareggio foriano

Da leggere

Un buon Real Forio conquista un punto in casa del Neapolis nel recupero della undicesima giornata del campionato di Eccellenza (non giocata nell’ultimo week end di novembre per via delle avverse condizioni meteo che portarono al rinvio di tutte le gare relativi alle squadre isolane). Accade tutto nella ripresa: Esposito porta in vantaggio i padroni di casa; Cantelli risponde poco dopo la mezz’ora. Positiva la prestazione del Real Forio che ha giocato con personalità e carattere.

Schieramenti. Nel Neapolis è assente il portiere Bardet. Tra i pali c’ è il giovane Chiariello. Nel Real Forio, mister Leo sostituisce lo squalificato Sirabella con Capuano, nel ruolo di esterno basso a destra. Sull’altra corsia c’ è Accurso. Mangiapia e Iacono compongono la coppia difensiva centrale davanti al portiere D’Errico. In mediana, capitan Di Spigna con Capone e l’under Vaiano. In avanti Jelicanin è il riferimento centrale, con Castaldi a destra e Cantelli a sinistra.

La Partita- La gara è frizzante sin dai primi minuti: Castaldi, affrontato con le maniere forti, finisce giù in area di rigore, ma per il direttore di gara è tutto normale. Il Neapolis risponde immediatamente: su lancio lungo di Lanzillo, Catena si invola verso la porta avversaria e calcia, D’Errico in uscita risolve. La partita si mantiene divertente. Il Neapolis impiega la solita determinazione e grinta, mentre il Real Forio ragiona e, una volta fatto sfogare l’avversario, viene fuori.

Intorno alla mezz’ora del primo tempo, Jelicanin serve Cantelli sulla sinistra, la “Pulce” si invola verso la porta avversaria e batte Chiariello ma la bandierina dell’assistente di linea è alta. La segnalazione dell’assistente andrà rivista con attenzione, posto che la sensazione live, dal rettangolo di gioco, sembrava dire ben altro.

Passano due giri di lancette ed i biancoverdi sono ancora pericolosi: il cross dalla sinistra di Cantelli viene intercettato da un giocatore locale (ad avviso di qualcuno con la mano), la palla arriva a Jelicanin che in sforbiciata cerca la via del gol. Chiariello si rifugia in angolo. E’ proprio su quella corsia, la sinistra, che il Real Forio spesso mette in difficoltà la squadra locale. La prima frazione di gioco, però, non riserva altre emozioni. Da segnalare che, intorno alla mezz’ora del primo tempo, mister Leo perde Mangiapia. Per il roccioso difensore biancoverde, sostituito da Saurino, probabile un problema muscolare.

La ripresa si inaugura con una grande occasione per Jelicanin, che calcia al termine di una bella azione del Real Forio, ma Lanzillo si immola per concedere solo il calcio d’angolo agli ospiti. Al 9’ i padroni di casa passano in vantaggio: Catena è altruista e dalla destra mette in mezzo una palla che Giovanni Esposito deve solo spingere in porta. Dopo il vantaggio, il Neapolis ha più di una occasione per raddoppiare, ma D’Errico e la retroguardia biancoverde si salvano.

Il Real Forio non resta a guardare e con Arezzo ha una buona occasione per pareggiare. Il Neapolis si presenta davanti a D’Errico con Catena, ma D’Errico risolve. Isolani ancora ad un passo dal pareggio con una ghiottissima occasione capitata all’under Arezzo che, a tu per tu con Chiariello, non riesce a ristabilire la parità. Il gol è nell’aria ed arriva al 31’: Chiariello respinge la prima conclusione di Martiniello ma nulla può sulla ribattuta ravvicinata di Cantelli. E’ il gol che fissa il risultato sull’uno a uno. Nei minuti conclusivi entrambe le squadre provano a portare a casa la vittoria, ma al triplice fischio è perfetta parità.

NEAPOLIS – REAL FORIO 1 – 1

Neapolis: Chiariello, Esposito S., Lanzillo, Galasso (43’ s.t. Peluso), Riccio, Terribile, Festa, Esposito G. (Sarnataro), Caianiello (Piscopo), Catena, Barretta. A disp: Esposito S. II, Giorgio,De Francesco, Balzamo, Varsallona, Pirone. All. Peluso

Real Forio: D’Errico, Iacono, Capuano, Di Spigna, Mangiapia (31’ Saurino), Capone, Cantelli, Jelicanin (22’ s.t. Martiniello), Castaldi (1’ s.t. Arezzo), Vaiano (1’ s.t. Granato), Accurso). A disp: Quiriti, De Luise, Aiello, Lubrano All. Leo

Arbitro: sig. Valerio Esposito di Ercolano (ass. Adinolfi ed Imperatore)

Reti: 9’ s.t. Esposito G. (N); 31’ s.t. Cantelli (RF)

Note. Ammoniti: Riccio (N); Castaldi, Mangiapia, Martiniello, Saurino. Angoli 6 – 3. Recupero: 3’ e 5’.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy