Pagelle e Highlights DanimarcaVsTunisia 0-0, Mondiali calcio 2022

DanimarcaVsTunisia – Il primo pareggio di Qatar 2022 è firmato da Danimarca e Tunisia. Risultato giusto per quello che si è visto in campo. #mondiale #mondialequatar #danimarca #tunisia #pagelle #highlights

Pagelle e Highlights DanimarcaVsTunisia 0-0, Mondiali calcio 2022

Un’occasione nitida per parte, il pallonetto di Jebali ed il palo a botta sicura colpito da Cornelius.

Pagelle DanimarcaVsTunisia 0-0: grande prova del portiere Dahmen, male Lindstrom

DANIMARCA

Schmeichel, 7: nel primo tempo trova una parata strepitosa. Nella ripresa riesce a far girare meglio palla con la costruzione dal basso.

Kjaer, 6.5: attento nel primo tempo nel contenimento di Jebali, cala fisicamente nella ripresa. Esce per un cambio di modulo più offensivo. (dal 65′ Jensen, 6: si prende subito un giallo, poi si fa vedere davvero poco in campo nonostante il tanto lavoro di filtro.)

Andersen, 6: tra i tre centrali danesi risulta quello più in difficolta per via degli inserimenti dei centrocampisti della Tunisia.

Christensen, 7: il migliore al momento, blocca ogni avanzata di Abdi rendendolo praticamente nullo in questo primo tempo.

Kristensen, 6: gioca bene sulla fascia destra e i suoi cross risultano sempre molto pericolosi, si prende però un giallo evitabile.

Delaney, 6: finisce la sua partita nel primo tempo per un problema fisico, nei minuti in cui resta in campo gioca con grande ordine nonostante il pressing tunisino. (Dal 45′ Damsgaard)

Hojbjerg, 7: a centrocampo lo scontro è tutto da vivere quello tra il danese e Laidouni, il centrocampista del Tottenham mostra anche una ottima capacità tecnica.

Maehle, 6: nel primo tempo resta timoroso sulla linea dei terzini. Nella ripresa spinge ma senza molta convinzione in attacco.

Skov Olsen, 5: nel primo tempo non si fa mai vedere senza mai creare superiorità numerica. Nella ripresa agisce meglio da mezzala offensiva fino al cambio. (dal 65′ Lindstrom, 5: invisibile, il suo ingresso non riesce nell’obiettivo di alzare i ritmi. Resta fermo nel traffico del pressing organizzato della Tunisia.)

Eriksen, 6.5: il forte centrocampista danese ci prova ripetutamente sia al servizio della squadra che in proprio. Si fa notare per un gran tiro dalla distanza.

Dolberg, 6: nel primo tempo crea qualche problema alla difesa tunisina, cala vistosamente nella ripresa senza mai trovare il tiro giusto. (dal 65′ Cornelius, 6.5: qualche buon colpo di testa, si rende pericoloso soprattutto nelle mischie ma poco altro.)

TUNISIA

Dahmen, 8: nel secondo tempo para un gran tiro di Eriksen dalla distanza, poi resta attento su ogni possibile pericolo.

Talbi, 6,5: dalle sue parti non si è mai passato, prima Skov Olsen e poi Daamsgaard non riescono ad avere la meglio.

Meriah, 6: se nel primo tempo non trova particolari difficoltà, nella ripresa va in leggerà difficoltà con gli inserimenti dei nuovi entrati.

Bronn, 6.5: nel primo tempo soffre i movimenti di Dolberg, nel secondo tempo controlla con meno fatica l’attaccante Cornelius.

Drager, 6: l’impegno non manca di certo, nel primo tempo corre molto ma risulta impreciso. Cala fisicamente nel secondo tempo. (dal 88′ Sassi: s.v.)

Skhiri, 6.5: primo tempo molto ordinato del regista, nel secondo tempo prova con successo ad organizzare qualche sortita offensiva.

Laidouni, 7: non si ferma mai, filtra ogni pallone possibile. Si inserisce in alcuni momenti in attacco, ma è poco lucido per la tanta corsa. (dal 88′ Kechrida: s.v.)

Abdi, 6: in grave difficoltà nel primo tempo soprattutto con gli inserimenti dei mediani danesi. Nella ripresa alza il ritmo di gioco.

Ben Slimene, 6: nel primo tempo è assolutamente pericoloso con i suoi movimenti. Nel secondo tempo non si fa quasi mai vedere dai compagni. (dal 68′ Sliti, 6: non indimenticabile la sua prestazione: qualche pallone recuperato ma anche qualche pallone perso. Prova sufficiente.)

Msakni, 6.5: se nel primo tempo risulta poco efficace, nella ripresa si carica la regia offensiva della squadra. Qualche ottimo spunto nella ripresa. (dal 81′ Mejbri: s.v.)

Jebali, 6.5: si muove davvero tantissimo per tutto il tempo della sua partita. Prova qualche buon contropiede ma è poco accompagnato in fase offensiva. (dal 81′ Khenissi: s.v.)

Gli Highlights

CALCIOCRONACA SPORTIVA / Qatar

Fonti: Oasport/Rai

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Mondialicalcio2022: orari 6 dicembre. Streaming

Altro giorno e altre partite ai Mondialicalcio2022 che si stanno svolgendo in Qatar. Il Calendario di oggi, 6 dicembre, chi gioca, programma, tv, streaming. #Mondialicalcio #quatar #streaming #direttalive #live #diretta