24.4 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 21, 2022

Mennella: “Prestazione ottima del Barano”

Da leggere

Dopo gara- L’allenatore del Barano è soddisfatto: “I ragazzi hanno fatto quanto da me chiesto”

Simone Vicidomini- Il Barano esce sconfitto dal derby contro l’Ischia con una prova da dieci e lode. Partita giocata con grinta ed orgoglio da parte degli aquilotti che soltanto ad una manciata di secondi si sono visti sciupare l’occasione di poter strappare un punto contro i gialloblu. Primo tempo giocato alla pari, poi nella ripresa i bianconeri si sono abbassati fino a subire il pressing asfissiante degli ospiti che è valso il gol vittoria. “Non ci siamo abbassati-dichiara Mennella-.

Nel secondo tempo abbiamo subito la vemenza dell’Ischia. In questo momento aveva bisogno di fare risultato, è una squadra forte e può succedere che prendi gol. Abbiamo fatto una partita molto buona per come l’abbiamo preparata. I ragazzi hanno fatto tutto quello che gli avevo chiesto. Come ho già detto noi puntiamo a fare delle belle figure per onorare al meglio la fine del campionato, inserendo qualche giovane in più”.

Nel secondo tempo c’è stata più Ischia o Barano? “Come succede in ogni partita ci sono delle folate da una parte e dell’altra. Ovviamente l’Ischia ha molta più qualità di noi, altrimenti non avevamo 11 punti in classifica e l’Ischia non era in piena lotta play-off. L’Ischia come tutte le squadre che si trovano in quella posizione di classifica in queste tre partite non deve sbagliare nulla. Il destino è tutto in mano a loro”.

Il Barano ha offerto una prestazione da grande squadra e forse se giocava così le altre partite oggi non si trovava ad occupare il penultimo posto in classifica. “Partiamo a monte. Io posso parlare di questi quindi-venti giorni che sto allenando io questi ragazzi e posso dire che stanno mettendo tanto impegno. Questo va dato atto anche ad Isidoro Di Meglio, che comunque non ha lavorato in una situazione facile durante la stagione.

Tanto orgoglio e grinta per via del derby? “Posso dire che anche contro la Puteolana fino al settantacinquesimo i ragazzi hanno fatto bene mettendo tutto quello che avevano. Non chiedetemi perchè prima c’erano delle prestazione diverse rispetto ad oggi, posso rispondere soltanto di questi ultimi venti giorni”.

Se ad inizio stagione ad Isidoro Di Meglio veniva consegnata questa rosa di calciatori, oggi il Barano lottava almeno per un play-out? “Se il Barano ad oggi è in questa situazione le colpe non sono di Isidoro ne tanto meno della società, sono un pò divise e spalmate su tutti. Sia io che ero con il settore giovanile, ed anche la società, staff tecnico abbiamo sbagliato qualcosa se oggi ci troviamo così.

Ripeto Isidoro penso che non abbia lavorato nelle migliori delle condizioni fino ad oggi. Ci sono stati tanti fattori, come la rosa che non è stata preparata dall’inizio ma è stata costruita a campionato iniziato e poi ci sono stati dei momenti in cui ci si doveva accontentare di calciatori che arrivavano per riempiere numericamente una distinta”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy