Serie A: 4’ giornata delle big

Serie A: Ieri si è conclusa la quarta giornata di campionato con alcune big che non sono riuscite a trovare i 3 punti e con altre che invece stupiscono.

Serie A: Ieri si è conclusa la quarta giornata di campionato con alcune big che non sono riuscite a trovare i 3 punti e con altre che invece stupiscono.

Ieri si è conclusa la quarta giornata di Serie A.

3 big ovvero Roma, Inter e Juventus sono riuscite a portarsi a casa i 3 punti anche in questa giornata.

Altre 3 big invece per poco non sono riuscite a portarsi la vittoria a casa e sono Napoli, Milan e Lazio.

L’ultima big ovvero la Fiorentina è l’unica squadra tra le big che non è riuscita a portarsi neanche un punto a casa.

Ecco tutti i risultati delle big in questa quarta giornata di campionato:

 

Sassuolo-Milan (0-0)

Il Milan gioca una buona partita contro il club neroverde ma alla fine la squadra di Pioli non riesce a portarsi i 3 punti a casa e dunque scende al quinto posto in classifica.

In questa partita non ci sono stati marcatori.

Per poco il Sassuolo non è riuscito a passare in vantaggio con Berardi che al minuto 22 sbaglia un calcio di rigore.

La partita tra Milan e Sassuolo termina 0-0 col Milan che scende in zona Europa League ed il Sassuolo che sale all’undicesimo posto.

Inter Verona Correa Serie A
Credits: profilo ufficiale Twitter Inter

Inter-Cremonese (3-1)

Dopo la pessima prestazione contro la Lazio, l’Inter di Inzaghi riesce a ritrovare la vittoria contro la Cremonese.

I marcatori di questa gara sono stati Correa (12’), Barella (38’), Lautaro Martinez (76’) e Okereke (90’).

Correa in questa partita non fa rimpiangere Lukaku ai tifosi interisti e in questa giornata l’attaccante argentino esordisce con  il suo secondo goal in campionato.

Grande partita da parte di Barella che dimostra ancora una volta di essere un tassello importante del centrocampo dell’Inter.

Dopo il goal alla Lazio, Lautaro trova il goal anche contro la Cremonese e l’attaccante argentino si porta a quota 4 goal in campionato.

La Cremonese riesce a segnare il suo primo goal di questa partita al 90esimo minuto con Okereke ma non basta perché l’Inter ne segna 3 e si porta al secondo posto in classifica.

La Cremonese rimane al 19esimo posto a 0 punti.

 

Roma-Monza (3-0)

La Roma dopo il pareggio con la Juve, riesce a ritrovare la vittoria e si porta al primo posto da solitaria.

I marcatori di questa gara sono stati Dybala (18’,32’) e Ibanez (61’).

Finalmente la Joya riesce a sbloccarsi segnando una doppietta al Monza davanti ai nuovi tifosi.

Ibanez, come Dybala, in questa quarta giornata di campionato è riuscito a trovare il suo primo goal in campionato.

La Roma ne fa 3 al Monza e si porta al primo posto in classifica con 10 punti.

Il Monza rimane all’ultimo posto con 0 punti.

 

Saampdoria-Lazio (1-1)

La Lazio gioca una buona partita contro la Samp ma al 92esimo minuto arriva il goal di Gabbiadini che ferma il club biancoceleste.

I marcatori di questa gara sono stati Immobile (21’) e Manolo Gabbiadini (90+2’).

Ottima partita da parte di Ciro Immobile che segna anche alla Samp trova il suo secondo goal in questo campionato (da applauso l’assist di Milinkovic-Savic).

La Lazio resiste fino alla fine ma al 92esimo Gabbiadini su assist di Rincon segna il suo primo goal dopo l’infortunio al crociato e regala alla Samp un punto che può essere molto importante per la classifica.

La Lazio scende al settimo posto a parità di punti con Milan, Napoli e Juventus.

La Samp nonostante il pareggio guadagnato all’ultimo secondo rimane al 18esimo posto.

 

Udinese-Fiorentina (1-0)

Grande partita da parte dell’Udinese che riesce a conquistare 3 punti molto importanti contro una delle big del campionato italiano.

Prima sconfitta in questo campionato per la Fiorentina di Italiano.

L’unico marcatore di questa gara è stato Beto (17’).

L’assist è stato fatto dallo spagnolo Deulofeu che recupera un’ottima palla senza fare fallo, la inoltra a Beto che davanti la porta non può sbagliare.

Diventano 4 le partite consecutive dove la Fiorentina di Italiano non porta la vittoria a casa.

La squadra viola scende all’undicesimo posto a parità di punti con Salernitana e Sassuolo.

L’Udinese vola al 7ettimo posto.

 

Juventus-Spezia (2-0)

Grande partita da parte della Juve di Max Allegri che dopo un solo turno ritrova la vittoria in campionato.

I marcatori di questa gara sono stati Vlahovic (9’) e Milik (90+2’).

Vlahovic segna il suo quarto goal in campionato e si conferma uno dei migliori attaccanti anche nel battere le punizioni.

Milik esordisce con la Juve contro lo Spezia e nonostante fosse partito dalla panchina, riesce a trovare il suo primo goal in campionato ma soprattutto il suo primo goal in maglia bianconera.

La Juve con questa vittoria vola al quinto posto in classifica.

Lo Spezia rimane al 13esimo posto.

Serie A Napoli Lecce

Serie A Napoli Lecce

Napoli-Lecce (1-1)

La squadra di Spalletti delude in casa contro il Lecce che guadagna un punto molto importante contro una big del campionato italiano.

I marcatori di questa gara sono stati Elmas (27’) e Colombo (31’)

Al minuto 25 il Napoli si salva con Meret che para il rigore a Colombo.

Subito dopo il Napoli riesce a passare in vantaggio col primo goal di Elmas in campionato.

Pochi minuti dopo Colombo riesce a farsi perdonare segnando un gran goal da fuori area.

Più Lecce che Napoli nel primo tempo ma nel secondo la squadra di casa si sveglia e cerca fino alla fine di trova il goal del vantaggio ma nulla da fare.

Il Lecce riesce incredibilmente a portarsi a casa un punto contro un Napoli che perde la possibilità di raggiungere Roma e Atalanta al primo posto.

 

Simone Improta

 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV